Jasmine Carrisi: debutta nella musica con “Ego” Entra nel panorama musicale la primogenita di Albano Carrisi e Loredana Lecciso. La ragazza lancia il su primo singolo in stile rap dal titolo “Ego”

Dopo tanti anni ad assistere da fuori la carriera straordinaria del padre, che ha portato la sua voce in tutto il mondo, Jasmine ora decide di prendere parte al mondo della musica scrivendo un pezzo rap, completamente diverso dallo stile del cantautore pugliese, ma sicuramente soddisfacendo le sue aspettative, ritrovandosi in famiglia qualcuno che possa accostarsi al suo mondo con passione.

Jasmine ha 19 anni e quest’anno è l’anno della sua maturità, che come tutti ha vissuto in maniera certamente indimenticabile per il modo alternativo in cui i ragazzi hanno dovuto affrontare questa esperienza scolastica a causa dell’emergenza Covid-19.

Il pezzo è per ora disponibile su youtube con un video provvisorio “statico”, ma a breve sarà disponibile quello ufficiale, al quale la ragazza starebbe lavorando con Mauro Russo, che è stato regista di videoclip musicali per tanti altri grandi artisti italiani. La traccia musicale del singolo invece è del maestro Alterisio Paoletti, mentre le parole interamente della cantante.

Jasmine prima di presentarsi a questo mondo come tale, è una musicista e suona il piano. Mentre per quanto riguarda le sue influenze, segue artisti come Massimo Pericolo, Tredici Pietro, Tha Supreme e Sfera Ebbasta. Punti di riferimento sul panorama internazionale invece sembrano essere Travis Scott e Rosalia.

La neo cantante è nata il 14 giugno del 2001, e nel giorno in cui ha compiuto 19 anni Albano ha fatto uscire in anteprima il suo pezzo su Radio Norba.

Moltissime persone si aspettano ora di vedere padre e figlia cantare insieme in un duetto finalmente, anche se si potrebbe dire che se da un lato questa scelta di Jasmine la avvicini al padre nelle sue passioni – e quindi anche nel suo modo di esprimere le sue emozioni – dall’altro la ragazza ha già chiarito di parlare un’altra “lingua musicale”. La stessa ha dichiarato apertamente di non seguire troppo la musica del padre, non è il suo genere, mentre Albano ammette di apprezzare anche lo stile in cui sembra voler emergere la Carrisi junior.

Per ora il testo sembra aver riscosso pareri positivi ed inoltre l’impatto sulle opinioni in casa Carrisi è abbastanza armonico. Jasmine è determinata ad entrare nel mondo della musica, anche qualora non dovesse riscuotere il successo atteso da questo nuovo progetto. Non ci resta che attendere per assistere all’evolversi della situazione e capire che ruolo che si conquisterà il nuovo prodotto nel panorama musicale.

Print Friendly, PDF & Email

1996 - Laureata e specializzanda in scienze politiche. Da sempre appassionata di scrittura nella sua potenzialità di condividere e trasferire sottili intuizioni e prospettive, o irripetibili combinazioni dell'essere. Fermare la "visione" significa assistere l'evoluzione, e m'illumina d'immenso!

more recommended stories