18.1 C
Napoli
mercoledì, 5 Ottobre 2022

Ischia: arrivano le strisce rosa per chi è in dolce attesa

Ischia: un passo avanti importante.

Da non perdere

Ischia arrivano gli stalli rosa per le donne incinte.

L’isola si tinge di rosa, o almeno una parte del territorio, il comune di Ischia, ha deciso di riservente degli spazi di sosta per le auto alla cui guida ci sono donne in dolce attesa.

Gli stalli, di colore rosa, sorgeranno nelle aree centrali del comune dell’isola, nei pressi di supermercati e attività commerciali e si potrà parcheggiare gratuitamente.

Uno spazio riservato a chi, necessita di spostarsi in automobile, ma che per questioni fisiologiche, non può camminare troppo a piedi.

Ricordiamo che il DL Infrastrutture è stato approvato un aggiornamento al Codice della Strada, annovera anche il permesso rosa per i parcheggi riservati alle donne in gravidanza o con figli fino due anni di età. Si tratta di una novità importante per tutelare le donne in dolce attesa o con neonati e figli piccoli.

Spesso si tratta di veri e propri pass, utili anche ad attraversare le cosiddette zone a traffico limitato, ma come dicevamo, la legge prevede che vengano previsti, all’interno della aree di sosta, degli stalli rosa gratuiti, per le donne incinte.

Sul territorio ischitano sono presenti in diversi comuni, e ora anche ad Ischia centro e nelle principali arterie, si provvederà a realizzarne altrettanti. Per ora saranno complessivamente dodici, ma si spera che possano aumentare in futuro.

Tutto ciò in un’ottica che vede un’attenzione maggiore nei confronti delle donne in gravidanza, ma soprattutto nei confronti di una tematica da sempre molto dibattuta è controversa.

L’adeguamento normativo rappresenta un traguardo essenziale per la parità di genere, poiché  quanto riconosce un diritto fondamentale per le donne incinte e le neomamme. In realtà i parcheggi con aree rosa esistevano già da novembre dell’anno scorso, ma non avevano trovato riscontro nella regolamentazione del codice della strada.

Ora si spera che si possa progredire nella direzione giusta, con consapevolezza e maggiore attenzione.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli