Ischia, un cittadino denuncia d’esser stato rapinato

Ischia, un cittadino dell'isola ha denunciato di esser stato vittima di rapina in località Cretaio. Indagano i carabinieri di Ischia, al momento sul posto.

ischiauncittadinodichiaradesserstatorapinato_gerardinadimassa_21secolonews
Un cittadino di Ischia, in serata ha denunciato d’esser stato vittima di rapina, mentre era a bordo della propria autovettura, in località Cretaio

Ischia, un cittadino residente sull’isola, ha denunciato ai carabinieri di Casamicciola Terme, di esser stato vittima di rapina, mentre era a del proprio furgone, in località Cretaio.

Rapidamente sono partite le indagini dei militari agli ordini del capitano Mitrione. La vittima, secondo quanto si apprende dalle prime indiscrezioni, ha raccontato di aver subito una rapina, mentre si trovava nella propria autovettura, in località Cretaio (Casamicciola Terme) zona buia e particolarmente isolata di Ischia. L’avvenimento avrebbe avuto luogo ieri pomeriggio.

La vittima, che ha prontamente denunciato la vicenda, è stata prima raggiunta da due persone a bordo di un motociclo che hanno suonato il clacson e poi hanno affiancato l’autista intimandogli di fermarsi. L’uomo, spaventato, ha accostato con il proprio furgone, al margine della strada, e i due uomini hanno estratto dalla tasca un coltello, costringendolo con fare minaccioso, a consegnare loro tutto ciò di cui disponesse; il bottino ammonterebbe a circa duecento euro. L’uomo, residente a Casamicciola Terme, spaventato, si è recato alla stazione dei Carabinieri del proprio comune, denunciando l’accaduto.

Dunque, una vicenda oscura, resa ancora più difficile dal fatto che non vi sia nessun testimone; infatti, in quel momento, in via Cretaio non transitava nessuno, particolare che non sorprende, dato che la zona in questione non è molto frequentata.

Sull’episodio indagano i carabinieri di Ischia, i quali si sono immediatamente recati sul posto dove sarebbe avvenuta la rapina.   Al momento si apprende che gli inquirenti stiano vagliando i filmati delle telecamere di sorveglianza della zona nella speranza che essi possano dare un contributo determinante affinchè si faccia luce su un brutto episodio di cronaca.

Purtroppo l’uomo che ha sporto denuncia non ha potuto descrivere i due malviventi, poichè indossavano un casco integrale. Sembrerebbe che gli uomini siano riusciti a scappare subito dopo aver preso il denaro che la vittima aveva con sè.

Il bosco del Cretaio è sempre stata una zona piuttosto tranquilla, quindi episodi come questo, lasciano basiti. Gli inquirenti stanno indagando sulla vicenda;

 

 

 

 

Print Friendly

LASCIA UN COMMENTO