Insulino resistenza: che cos’è? come si cura? L'insulino resistenza l'anticamera del diabete, pertanto occorre fare attenzione per evitare di arrivare alla condizione di diabete conclamata.

L’insulino resistenza è una patologia che si presenta quando avviene la diminuzione della capacità delle cellule di rispondere all’azione dell’insulina.

Che cos’è l’insulina?

A tal proposito, si evidenzia che essa è un ormone messo in produzione dalle cellule beta del pancreas allo scopo di permettere il trasporto e l’immagazinamento del glucosio nelle cellule.

Quindi, l’insulina si occupa della regolarizzazione del glucosio nelle cellule del muscolo scheletrico, del tessuto adiposo e del fegato.

Inoltre, si precisa che attualmente le cause dell’insulino resistenza non sono tutte note.

Infatti, l’insulino resistenza sembra avere più fattori scatenanti, a partire ad esempio dall’obesità o dalla mancanza di esercizio fisico. In particolare, tale patologia è il tratto principale della sindrome metabolica.

Dunque, in cosa consiste la sindrome metabolica?

Essa prevede una serie di alterazioni, legate alla presenza di tessuto adiposo in eccesso soprattutto nella zona dell’addome e di insulino resistenza.

Poi, si evidenzia che non esistono esami precisi in grado di diagnosticare l’insulino resistenza.

Pertanto, i medici specialisti per fornire tale diagnosi devono valutare contestualmente:

  • storia clinica
  • segni
  • sintomi
  • esami di laboratorio.

Per quanto concerne questi ultimi, sono importanti:

  • glicemia
  • emoglobina glicata
  • indice Homa
  • profilo lipidico.

Quindi, come si tratta questa patologia?

La prima cosa da fare per fronteggiare tale patologia è un cambiamento dello stile di vita, che prevede movimento e sport e una corretta alimentazione appropriata.

A tal proposito, occorre prediligere alimenti a basso indice glicemico.

Si precisa che cibi da evitare sono:

  • dolci
  • frutta troppo zuccherina come uva, anguria, banana e anguria
  • fritture
  • insaccati

In particolare, quali sono i sintomi dell’insulino resistenza?

Essi sono:

  • stanchezza
  • sonnolenza
  • aumento di peso
  • maggior senso di fame
  • difficoltà di comprensione
  • aumento della pressione arteriosa
  • livelli elevati di colesterolo cattivo.

Questa patologia è un’anticamera del diabete, pertanto occorre fare attenzione per evitare di arrivare alla condizione di diabete conclamata.

Infine, si chiarisce che l’insulino resistenza non prevede alcun tipo di esenzione.

A tal proposito, il Ministero della Salute ha specificato che le esenzioni indicate con il codice 013 si applicano solo per:  diabete 1, 2, gestazionale e altri tipo di diabete.

Quindi, se tale patologia non manifesta sintomi di diabete non prevede esenzioni.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

more recommended stories