24.3 C
Napoli
venerdì, 27 Maggio 2022

Insigne: “I matrimoni si fanno in due…”

Da non perdere

Salvatore Nappo
Studio Storia e sono istruttore di calcio qualificato CONI-FIGC. Credo che fare Giornalismo significhi fare due cose: ricerca e inchiesta. Ritengo il calcio l'arte che più si avvicina al senso della vita: nel calcio, come nella vita, puoi studiare mille situazioni di gioco ma alla fine il campo ti metterà di fronte alla 1001esima che non avevi previsto.

Lorenzo Insigne, interpellato da alcuni colleghi a Firenze, in direzione Coverciano,  ha rilasciato alcune dichiarazioni. Queste le dichiarazioni riprese da Calciomercato.com: “Io penso che il Napoli sia una grande squadra e si è visto perché ce la siamo giocata quasi alla pari con il Real Madrid pero’ per vincere tanti trofei non ci vogliono solo i giocatori, ma anche una grande società”.

“Mi auguro che il Napoli cresca ancora, anche come società, io sto bene al Napoli e sto dando il massimo per questa maglia. Finchè il presidente mi darà l’opportunità di fare grandi cose qui io rispondero’ sempre presente”

“Il presidente De Laurentiis sa che la mia priorità è il Napoli, però per ora è tutto fermo e io penso solo a giocare, a queste cose pensa il mio agente. Il matrimonio si fa in due, non solo da una parte. Io do sempre la mia disponibilita’ al Napoli, poi il presidente sapete com’è. Aspetto e poi vedremo”.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli