4shared
7.2 C
Napoli
mercoledì, 1 Dicembre 2021

“Insieme per esserci” a cura di Emilio Porcaro

Da non perdere

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

Una mostra fotografica atipica, articolata in un percorso i cui step sono le attività commerciali del Quartiere Vomero a Napoli. “Insieme per esserci” è un’iniziativa, patrocinata dalla V Municipalità di Napoli (Vomero Arenella) e supportata dal Presidente Paolo De Luca, che dal 19 giugno vedrà le vetrine dei negozi arricchite dalle celebri fotografie in bianco e nero che negli anni hanno dato vita al progetto fotografico dell’architetto Emilio Porcaro, diffuso sul web col titolo di “​Io Penso Che​”.
Il 19 giugno, alle ore 17.00, questa particolare mostra sarà inaugurata all’interno di alcune attività commerciali presenti nel tratto di strada che va da piazza Vanvitelli fino alla fine di via Scarlatti (all’incrocio con via Luca Giordano). Questa zona sarà solo la prima di un percorso, che l’ideatore Porcaro progetta di espandere presto sia in altre parti del Quartiere Vomero, sia in altre zone della città di Napoli, insieme a tutti i commercianti che vorranno prenderne parte.

«L’intento dell’iniziativa – spiega Emilio Porcaro – è quello di comunicare quanto in questo periodo post-lockdown sia importante rimboccarsi le maniche, aiutandoci e supportandoci a vicenda. Nelle foto, come nella genesi di “Io Penso Che”, i soggetti sono immortalati insieme a un loro personale e rilevante pensiero e accompagnati, quindi, da una loro frase scritta su un foglio. Con “Insieme per esserci” la singolarità ritratta diventa rappresentativa di un gruppo e i negozi diventano anche uno spazio espositivo, connubio particolare di commercio e arte. I commercianti coinvolti hanno voluto abbracciare questa idea artistica per uscire fuori dal periodo di crisi in cui anche l’arte è stata soffocata».

Online su Facebook il video di presentazione di “Insieme per esserci”: https://www.facebook.com/IoPensoChe.IoPensoChe/videos/3178332822229445/UzpfSTEw MDAxMDMzMDE4OTEyODoxMTU0MjIwMDYxNTk4OTg5/

IO PENSO CHE

Il fotoprogetto “Io Penso Che”, ideato nel gennaio 2015 dall’architetto Emilio Porcaro, nasce con l’intento di dare spazio alla comunicazione e di dare voce alle persone. Immortalare un attimo, un pensiero, tramite la fotografia, conferisce la possibilità di trasmettere qualcosa che le persone sentono e che non potrà mai essere banale. In una semplice foto, il soggetto può esprimere, nella scelta del colore, della frase, della forma, qualcosa che lo rappresenti (da qui l’uso del bianco e nero), allo scopo di dare maggiore risalto ai pensieri. Negli anni il progetto si è esteso anche oltre i confini napoletani, reclutando nel team fotografi delle più grandi città italiane.

Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito​http://www.iopensoche.altervista.org/ e la pagina ​https://www.facebook.com/IoPensoChe.IoPensoChe/​.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli