venerdì 12 Luglio, 2024
26 C
Napoli

Articoli Recenti

spot_img

Inside Out, la serie tv è pronta e sarà disponibile su Disney+

Proprio ieri è uscito nei cinema d’Italia Inside Out 2 che segue una Riley adolescente agli inizi del liceo e alla scoperta di nuove emozioni come ansia, invidia, imbarazzo e noia. Il nuovo film ha avuto una partenza record al boxoffice mondiale ed è riuscito a incassare quasi 400 milioni di dollari nel primo weekend. In questi giorni però sono state divulgate anche notizie inerenti alla serie tv spin-off che era stata annunciata nel 2023. Quindi quando uscirà, ma soprattutto di cosa parlerà?

Gli aggiornamenti finora sono stati abbastanza rari, ma il regista del primo capitolo, nonché direttore creativo di Pixar Animation Studios, Pete Docter è tornato a parlare della serie che a quanto pare arriverà sugli schermi relativamente presto in streaming su Disney+. Inoltre, secondo le parole di Docter sarebbe anche già pronta. Il regista ha anche dato qualche informazione in più su quella che sarà la storia, nonché l’ambientazione.

Cosa si sa della nuova serie tv Inside Out

I lavori sono finiti. La serie tv di Inside Out uscirà la prossima primavera, nel 2025. Attualmente però non sono certo che sia stata definita una data di uscita specifica“. Queste le parole che Docter ha rivolto a Entertainment Weekly in un’intervista promozionale rilasciata di recente in occasione l’uscita di Inside Out 2 al cinema. “Nel primo film, se ricordate, andavamo alla Dream Production per vedere come veniva realizzati i sogni di Riley. Questo spiega in parte perché sono così strani. Nella serie abbiamo continuato l’esplorazione del potere dei sogni e del modo in cui ci influenzano anche nella nostra vita da svegli. Credo sia un concetto piuttosto bello”.

La serie tv quindi si concentrerà molto sull’aspetto onirico, andando a indagare ancora di più la mente di Riley. La speranza è che la serie tv segua il successo che nel 2015 ebbe il primo capitolo (vincendo anche l’Oscar per il miglior film d’animazione), per non parlare di quello che in questi giorni sta riscuotendo il secondo capitolo.