lunedì 22 Luglio, 2024
26.8 C
Napoli

Articoli Recenti

spot_img

Filippine: il 4 luglio 1946 ottengono la piena indipendenza

Le Filippine ottengono la piena indipendenza il 4 luglio 1946, giorno del trattato di Manila.

Oggi, 4 luglio si celebra la Festa della Repubblica delle Filippine. Tale celebrazione è conosciuta anche come Giornata dell’amicizia filippino-americana.

Tale commemorazione nelle Filippine si tiene ogni anno il 4 luglio. In precedenza la festività era designata come Giorno dell’Indipendenza. In questa data veniva ricordata la firma del Trattato di Manila, con il quale il Paese ha raggiunto l’indipendenza dagli Stati Uniti d’America nel 1946.

Trattato di Manila

Il trattato di Manila, che prende il nome della città dove fu sottoscritto, pose fine alla dipendenza delle Filippine dagli Stati Uniti d’America.

Il 4 luglio 1946 l’ambasciatore Paul V. McNutt, rappresentante degli Stati Uniti, e il presidente filippino Manuel Roxas firmarono l’accordo.

Solo il 22 ottobre 1946 il trattato entrò in vigore, quando il Senato americano ratificò l’atto.

Storia

Il 12 giugno 1898 le Filippine dichiarano la propria indipendenza dagli Spagnoli, dando così vita alla Prima Repubblica delle Filippine, primo stato asiatico con una propria costituzione.

Ma in realtà le filippine dopo il trattato vivevano l’influenza americana. Gli americani contribuirono, infatti, alla liberazione dall’influenza spagnola.

Questo è motivo per cui per molti anni nelle Filippine si è continuata a festeggiare la festa dell’indipendenza americana, che cade il 4 luglio.

Nel 1962 il presidente Diosdado Macapagal decise di cancellare la festa del 4 luglio e di sostituirla con la festa nazionale del 12 giugno per ricordare la rivoluzione che portò le Filippine a dichiarare la propria indipendenza dalla Spagna.

Proclamazione dell’indipendenza delle Filippine

Inizialmente, il 4 luglio si celebrava la festa del Giorno dell’Indipendenza della nazione, detta Araw ng Kalayaan.

Ma il Presidente Diosdado Macapagal spostò la celebrazione al 12 giugno, data del 1898 in cui Emilio Aguinaldo ha rilasciato il Dichiarazione di indipendenza filippina dalla Spagna. Oggi, invece, 4 luglio è la Festa della Repubblica filippina.

La data

Nel 1955, presidente Ramón Magsaysay stabì l’osservanza della Giornata delle Filippine ogni 15 novembre, l’anniversario dell’inaugurazione del Commonwealth.

Successivamente sotto il governo del presidente Ferdinand Marcos, la Giornata ribattezzata “Giornata dell’amicizia filippino-americana” è stata spostata al 4 luglio, oscurando l’osservanza della data come Festa della Repubblica.

Questo perchè dopo la Costituzione del 1935 non bisognava ricordare alla nazione il vecchio, per questo quando il presidente Marcos fece riferimento alla Giornata dell’amicizia filippino-americana, la giornata divene una semplice vacanza di lavoro, senza nessun riferimento alla festa della Repubblica.

Nel 1996, presidente Fidel V. Ramos celebrò il giorno come Festa della Repubblica il 4 luglio.