Incidente fra Pozzuoli e Bacoli: muore Antonio

L’incidente è avvenuto nelle vicinanze della casa della vittima, nella zona fra Pozzuoli e Bacoli, in prossimità del cosiddetto “Scalandrone” in Via Cuma, in direzione del Fusaro, intorno alle ore 4 del mattino.

incidente-stradale-a-pozzuoli_21secolo_assuntafroncillo
incidente-stradale-a-pozzuoli

Ieri notte, si è verificato l’ennesimo incidente stradale con esito molto tragico a Pozzuoli, comune della città metropolitana di Napoli.

In questo tragico incidente è deceduto Antonio S. un ragazzo di ventidue anni, il quale era da solo nella sua autovettura.

L’incidente è avvenuto nelle vicinanze della casa della vittima, nella zona fra Pozzuoli e Bacoli, in prossimità del cosiddetto “Scalandrone” in Via Cuma, in direzione del Fusaro, intorno alle ore 4 del mattino.

Le cause dell’incidente sono ancora da accertare. Secondo una primissima ricostruzione, pare che l’auto, una Peugeot 107 nera si sia schiantata prima contro un palo e in seguito si sia ribaltata diverse volte.

L’incidente non ha coinvolto nessun altro veicolo fortunatamente.

Durante il fortissimo impatto il ventiduenne è stato scaraventato fuori dall’automobile sulla strada.

Prontamente sono giunti gli addetti del 118 che hanno portato il ragazzo presso l’ospedale più vicino, ovvero la struttura Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli.

Tuttavia sono risultati inutili i tentavi dei medici di salvare il ventiduenne, in quanto il ragazzo è deceduto poco dopo il suo arrivo a causa della gravità delle ferite riportate dal violentissimo incidente.

Le forze dell’ordine della stazione locale sono giunti sul luogo dell’incidente ed hanno effettuato tutti i rilievi opportuni del caso per capire la reale dinamica dell’incidente.

Attualmente la salma del ventiduenne si trova in obitorio, in quanto il magistrato incaricato del caso, ha disposto l’ordine di effettuare l’autopsia sul corpo del giovane.

I cittadini di Bacoli e Pozzuoli, soprattutto amici e parenti del giovane Antonio sono rimasti sconvolti da questa tragica e triste notizia.

Sul social network Facebook, tanti sono i messaggi di compianto per salutare Antonio, un piccolo grande tifoso del Napoli, ricordato da tutti come un giovane educato.

Print Friendly

LASCIA UN COMMENTO