In Campania si trascorre più tempo in auto

Traffico

Che si prendesse la macchina per ogni evenienza lo si sapeva. Che fosse una delle regioni maggiormente schiave del traffico anche. Ma da oggi ci sono dati incontrovertibili su cui basarsi. Dati che emergono dal primo Osservatorio UnipolSai Assicurazioni sulle abitudini al volante degli italiani, il quale ci dice che la Campania è la regione in cui si trascorre più tempo al giorno in auto: 1 ora e 32 minuti, alla velocità media più bassa d’Italia, 27,3 chilometri orari. Inoltre, con 12.145 km, la Campania è tra le regioni in cui si percorrono meno chilometri l’anno. I campani percorrono in media 41,9 km al giorno: Benevento è la provincia in cui si percorrono più chilometri giornalieri, 53,8; a Napoli invece si percorrono 39,2 km al giorno, fanalino di coda a livello regionale e penultima a livello nazionale.

Le abitudini di guida in Campania
Le abitudini di guida in Campania

I dati sono il frutto di un’analisi realizzata su oltre 1,8 milioni di automobilisti assicurati con UnipolSai che istallano la scatola nera sulla propria automobile, settore nel quale la compagnia è leader in Italia e in Europa per numero di apparecchi istallati. Dall’analisi dei dati emerge che un campano trascorre 19 giorni in un anno in automobile rispetto ad una media nazionale di 16 giorni. Ma insieme a Piemonte, Sicilia, Val d’Aosta e Liguria, la Campania è tra le regioni in cui si percorrono meno chilometri l’anno. Insomma, in Campania si sta più tempo in macchina ma si fa meno strada.

Secondo Enrico San Pietro, vice direttore generale Danni di UnipolSai, “Napoli e Caserta sono le 2 province italiane in cui la velocità media è più bassa: 25 km/h a Caserta e 26 km/h a Napoli. Avellino e Benevento, invece, mostrano dinamiche diverse. In queste province l’auto viene utilizzata per coprire distanze mediamente lunghe, superiori alla media nazionale”.

Km percorsi in Campania
Km percorsi in Campania

Inoltre a Caserta si utilizza l’auto per più giorni l’anno, in media 302, seguita da Avellino e Benevento. Dall’Osservatorio emerge che i napoletani utilizzano l’auto quasi 1 mese in meno rispetto a chi vive nella provincia di Caserta. Infine, come nel resto d’Italia, è il venerdì il giorno in cui i campani si spostano maggiormente in auto, mentre Napoli si aggiudica il premio di città più nottambula, con il 4,9% dei km complessivi percorsi durante la notte.

Print Friendly

LASCIA UN COMMENTO