lunedì 22 Luglio, 2024
26.8 C
Napoli

Articoli Recenti

spot_img

Il teatro Diana riapre al pubblico con tanti eventi

Il Teatro, finalmente apre al pubblico. Il teatro è la culla della cultura mondiale. Nell’Antica Grecia tutti lo amavano, tutti facevano teatro. Era un perno della cultura della vita antica.

Dopo sette mesi di inattività, a causa Covid, finalmente la cultura può andare avanti, può ripartire. Quale luogo, se non il teatro, è adatto ad esprimere le arti quali la danza, la musica e la recitazione? Gli artisti per tanti mesi sono stati privati della loro “dimora” ed ora è giusto che ci ritornino.

Questa è la volta del Teatro Diana, il quale apre le sue porte ad alcuni eventi e spettacoli in attesa della riapertura definitiva prevista per settembre. L’agenda del teatro è piena di eventi importanti:

Partiamo dal primo appuntamento fissato per sabato 22 maggio alle ore 11 con la presentazione del libro “Siamo nati per soffriggere” dell’autore Gino Rivieccio, durante la quale saranno pronti ad intervenire i giornalisti Santa Di Salvo, Antonio D’Addio e lo scrittore Pasquito Catanzaro.

Nella stessa giornata, alle ore 19.00 e domenica 23 maggio alle ore 18.00 le repliche dello spettacolo “Čechovianamente” scritto e diretto da AGOSTINO PANNONE. Questo spettacolo è già stato trasmesso in streaming nel mese di febbraio. E’ un progetto giovane, interamente under35: la protagonista ELISABETTA MIRRA insieme a FRANCESCO RUSSO e MATTEO FLORIO rileggono, in lingua napoletana, due degli atti unici più famosi di Čechov: “L’orso” e “La domanda di matrimonio.

Restando in tema, venerdì 28 maggio c’è l’appuntamento con Riccardo Canessa con il suo format Opera Talk Show dal titolo “Il Vino nell’opera”.

Sabato 29 maggio alle ore 11.00 GEPPY GLEIJESES presenterà il suo libro “Il Teatro di Geppy Gleijeses nelle fotografie di Tommaso le Pera”, il libro è un viaggio nella vita e nell’arte di Geppy Gleijeses a cavallo fra la seconda metà del 900 e i nostri giorni attraverso 40 anni di Fotografie di Tommaso le Pera.

Mercoledì 25 maggio alle ore 19.30, in collaborazione con il MAGGIO DELLA MUSICA con Genny Basso entrerà in scena la musica classica con musiche di Mozart, Chopin e Castelnuovo suonate al pianoforte. Giovedì 27 alle ore 18, in collaborazione con  l’associazione Bohemia di Napoli,  sarà trasmessa in diretta streaming gratuita sulla piattaforma del Teatro Diana il concerto “Melodie dal cuore dell’Europa” a cura di Helena Scharzova con Leona Peleskova, soprano Gabriella Drasarova , violino e Nathaniel Scognamglio pianoforte.

Come ultimo appuntamento del mese, domenica 30 maggio ore 18.00  Gouache 2 con Daniel Del Monaco contralto, Antonio Grande eseguiranno i Classici napoletani dell’800.