4shared
13.5 C
Napoli
giovedì, 15 Aprile 2021

Il Governo senza quarto potere, no ai social

Il Governo passa dalla comunicazione online alla comunicazione formale ed essenziale, il carisma solo a Palazzo Chigi

Da non perdere

Il presidente non ha profili socialLa comunicazione del Governo passa da pervasiva sui nostri smartphone a formale ed essenziale solo ed esclusivamente a Palazzo Chigi.

Pro o contro l’ecosistema mediatico?

L’ex presidente della Bce non solo non ha nessun profilo social e non sembra intenzionato a crearlo, ma l’audience della sua compagine governativa scende da 13,6 milioni di follower di Conte Bis a  6.6 milioni di seguaci.

5 ministri su 23 non dispongono di un profilo social, alcuni si limitano a Twitter (Colao, Bianchi e Cingolani), il social più gettonato fra gli esponenti politici.

Dai dati dell’osservatorio digitale per il Il Sole 24 Ore” dell’esperto di marketing Franz Russo, si è rilevato come 16 ministri su 23 non dispongono di alcun profilo social. 15 hanno un account Instagram e 14 una pagina Facebook.

Un cambiamento radicale, dopo anni di “show” e di dirette facebook.

Il cambio di paradigma si denota anche dalla scelta di Paola Ansuini, storica collaboratrice di Draghi.

Torna la figura di una donna accanto al Presidente del Consiglio, il quale la aveva già voluta in Banca d’Italia e Financial Stability Board.

Scelta per la guida della direzione della comunicazione di Palazzo Chigi

Oltre ai social niente gruppi chat con i giornalisti, niente spin(anticipazioni di notizie). Si comunicherà solo quando si avrà qualcosa da dire, con sufficiente anticipo, il tutto avverrà in maniera chiara ed essenziale

Nonostante questa idea di Governo anti-social, la presenza sulle piattaforme di comunicazione degli altri componenti dell’esecutivo è comunque molto alta.

Di Maio con i suoi 2,3 milioni di follower su Facebook, 910mila su Instagram e 723 seguaci su Twitter.

Il quarto potere viene definito come il potere dei mezzi di comunicazione di massa

Un potere così forte che viene dopo quello: legislativo, giudiziario e esecutivo.
I mass-media hanno come obiettivo informare sulle decisioni del Governo, in altri termini mettere al corrente il popolo di come operano gli altri tre poteri nella democrazia.

Il Governo no social, sarà apprezzato?

Ultimi articoli