venerdì 12 Luglio, 2024
25.1 C
Napoli

Articoli Recenti

spot_img

Il Gladiatore 2, le prime immagini e alcuni dettagli sul cast

Sono state pubblicate le prime immagini de Il Gladiatore 2, sequel del cult di Ridley Scott. Un film molto atteso di cui si attende a breve il trailer, inoltre l’uscita nelle sale è prevista per novembre. I protagonisti di questo sequel che porta sempre la firma di Ridley Scott sono Paul Mescal e Pedro Pascal. Dando un’occhiata alle prime foto si intuisce che i due saranno al centro di un epico scontro nella classica arena romana, un duello che senza dubbio sarà all’ultimo sangue.

Il cast de Il Gladiatore 2

Paul Mescal interpreterà il ruolo dell’ormai adulto Lucio Vero, nipote di Commodo (interpretato nel film originale da Joaquin Phoenix) e figlio di Lucilla (Connie Nielsen). Vissuto 15 anni in Numidia su consiglio della stessa madre, la sua ricomparsa susciterà molto scalpore. Nel cast ci saranno anche il premio Oscar Denzel Washington nei panni di un ex schiavo divenuto ricco e potente mercante e Joseph Quinn che interpreterà il nuovo imperatore, Caracalla. Pedro Pascal sarà nei panni di un ex comandante militare costretto a entrare nell’arena per combattere come gladiatore dopo aver disobbedito agli ordini. Del film originale, ritorneranno Connie Nielsen e Derek Jacobi (interprete del  Senatore Gracco).

Paul Mescal, il protagonista del sequel

Paul Mescal ha raccontato a Vanity Fair che gli è stato offerto il ruolo da protagonista dopo un appuntamento con Ridley Scott di circa trenta minuti. Il regista era infatti già un fan dell’attore dai tempi della miniserie Normal People. In questi anni Paul Mescal si è distinto anche per altre produzioni molto apprezzate dalla critica come Aftersun ed Estranei di Andrew Haigh. “Volevo avere un’idea da lui su quale sarebbe stata la trama, quindi abbiamo trascorso circa quindici minuti a parlare di quell’argomento, e poi abbiamo passato altri dieci minuti a parlare dello sport che praticavo durante la crescita, il calcio gaelico. Forse questo ha aiutato, nel senso che sono abituato ad essere attivo fisicamente” così l’attore racconta l’incontro.