22.6 C
Napoli
venerdì, 30 Settembre 2022

Il balletto di Sasha Waltz apre il Roma Europa Festival

Da non perdere

Christian Russo
Christian Russo, consulente legale, attore professionista, presentatore, speaker radiofonico, collaboratore presso XXI secolo.news

Il balletto di Sasha Waltz apre il Roma Europa Festival.

Una interessante iniziativa quella del – balletto all’insegna della cultura e del teatro soprattutto in un periodo particolare che stiamo vivendo.

Di seguito le dichiarazioni di Sasha Waltz che parla della sua opera, con distanziamento rispettando tutte le norme di sicurezza :

Alla base del mio lavoro coreografico c’era la ricerca dell’incontro, del contatto e delle conseguenze fisiche e emotive che questo creava e ora per un’opera con distanziamento ho dovuto rielaborare un metodo e ho pensato di lavorare su un dialogo con l’architettura in questo caso quella di Piano al parco della musica”.

Il 18 settembre la coreografa aprirà con la prima assoluta di Dialogo Roma 2020 Terra Sacra la tremtacinquesima edizione del Roma Europa Festival.

Un lavoro realizzato in collaborazione tra il direttore generale della manifestazione Fabrizio Grifasi, il neo presidente di Roma Europa Festival Guido Fabiani, l’assessore allo sviluppo economico della Regione Lazio, Paolo Ornelli e al vice sindaco di Roma, Luca Bergamo.

Una sfida coraggiosa anche quella di far arrivare artisti da altri paesi come la Grecia, Spagna, Israele con tutte le complicazioni che tale scelta comporta.

Ci saranno ben sessantaquattro appuntamenti, in quattordici spazi con centottantadue repliche.

La manifestazione si terrà dal 18 settembre al 15 novembre 2020.

Bisogna sottolineare come una scelta fatta in un momento così difficile e delicato sia un segnale importante come valore di crescita e un punto di riferimento per il rilancio della cultura e del teatro.

Saranno rispettate tutte le norme di sicurezza e il distanziamento in sala e sul palcoscenico.

Lo spettacolo di Sasha Waltz, nato durante il lock down su proposta di Grifasi  come omaggio a Roma, è anche l’evento inaugurale tedesco in Italia delle manifestazioni per il semestre di Presidenza Europea di Angela Merkel.

Questa lodevole iniziativa può essere presa d’esempio per un nuovo modello culturale e una sinergia tra il teatro e le istituzioni regionali.

Positivo che la politica in un momento così problematico dia un contributo significativo al rilancio del settore culturale e teatrale.

 

image_pdfimage_print

Ultimi articoli