4shared
17 C
Napoli
domenica, 17 Ottobre 2021

I contagi mettono a rischio le Olimpiadi di Tokyo

L'OMS: " La pandemia è nelle nostre mani"

Da non perdere

Pochissimi giorni mancano alla cerimonia inaugurale delle Olimpiadi di Tokyo, data di inizio il 23 luglio 2021. Ma il virus e i contagi mettono in discussione questa edizione di Giochi.

Un’edizione diversa dalle altre con i suoi dubbi e precauzioni. Anche se arrivano rassicurazioni sia  da Thomas Bach numero uno del Comitato Olimpico, e sia dal premier giapponese Yoshihide Suga. Rassicurazioni e parole di solidarietà.

A mettere in discussione lo svolgimento dei giochi sono stati i commenti del Toshiro Muto, capo del comitato organizzatore delle Olimpiadi di Tokyo 2020. Toshiro Muto ricorda i contagi in crescita e ne mette in discussione lo svolgimento.

79 è il numero degli atleti, persone che si occupano dell’organizzazione e giornalisti risultati positivi al Covid-19, su un totale di oltre 20mila persone che sono sotto controllo per garantire lo svolgimento dei Giochi.

Fra le 79 persone risultate positive fortunatamente solo 8 sono atleti di cui 5 ospitati nel Villaggio Olimpico. Alcuni costretti a ritirarsi della gara, fra cui: Fernanda Aguirre (lottatrice di taekwond0), Candy Jacobs (atleta di skateboard)

L’Organizzazione Mondiale della Sanità a Tokyo afferma: “La pandemia è nelle nostre mani”. 


Secondo il direttore generale dell’OMS: “l’incapacità globale di condividere vaccini, test e trattamenti contro il Covid-19, incluso l’ossigeno, sta alimentando una pandemia a doppio binario: i ricchi si stanno aprendo, mentre i non abbienti si stanno chiudendo. Più a lungo persiste questa discrepanza, più a lungo si trascinerà la pandemia e così anche le turbolenze sociali ed economiche che essa porterà. La tragedia di questa pandemia è che sarebbe potuta essere sotto controllo ormai, se il vaccino fosse stato distribuito equamente, ma la distorsione nella produzione prima e nella distribuzione poi ha amplificato le disuguaglianze.”

Si mette in rilievo come eventi di questo tipo possano riunire il mondo con la solidarietà e fratellanza. Mentre rimangono i dubbi e le perplessità sullo svolgimento in totale sicurezza, i contagi mettono in discussione lo svolgimento dei Giochi.

 

image_pdfimage_print

Ultimi articoli