4shared
13.3 C
Napoli
domenica, 28 Novembre 2021

I colori di frutta e verdura

Da non perdere

Cinque diverse tonalità, tutte necessarie se si desidera essere in perfetta salute.

Sono i principali colori di frutta e verdura, ognuno dei quali custodisce proprietà benefiche per l’organismo. Risulta fondamentale imparare a mixarli, al fine di ottenere una dieta sana ed equilibrata.

Grazie al loro contenuto di acqua, vitamine, minerali e fibre, frutta e verdura costituiscono due alimenti indispensabili per rinforzare le difese immunitarie e garantire al corpo il pieno di vitalità e salute. Il loro consumo quotidiano permette, inoltre, di ridurre il rischio di obesità e di patologie quali diabete, cancro e malattie cardiovascolari.

È per questi motivi che i nutrizionisti raccomandano di consumare almeno cinque porzioni al giorno di frutta e verdura. Ancor meglio se queste sono di colore diverso. Solo variando ed associando i diversi colori, risulta infatti possibile far fronte a tutti i fabbisogni dell’organismo.

GIALLO – ARANCIO

Arance, limoni, mandarini, pompelmi, albicocche, pesche, carote, peperoni, zucca, nespole, mais e melone: ricchi di flavonoidi, carotenoidi e vitamina C, sostanze nutritive dalle proprietà antiossidanti, importanti per la salute di ossa e articolazioni.

ROSSO

Pomodori, peperoni, rape, barbabietole, arance rosse, mele rosse, ciliegie, fragole e anguria: contengono licopene, un nutriente in grado di ridurre il rischio di ammalarsi di diverse tipologie di cancro e antocianine, antiossidanti importanti per la salute del cuore.

BIANCO

Aglio, cipolla bianca, cavolfiore, finocchi, pere, porri, funghi e sedano: ricchi di polifenoli, flavonoidi, selenio, potassio, vitamina C e allicina, sostanze capaci di rinforzare le difese del sistema immunitario. L’allicina, in particolare, permette di abbassare il colesterolo e la pressione arteriosa.

BLU – VIOLA

Melanzane, radicchio, fichi, frutti di bosco (lamponi, mirtilli ribes e more), prugne e uva nera: come la frutta e la verdura rossa, anche quella di colore blu o viola contiene antocianine e, ancora, vitamina C, carotenoidi, potassio e magnesio.

VERDE

Asparagi, agretti, basilico, broccoli, cavoli, carciofi, cetrioli, cicoria, lattuga, rucola, prezzemolo, spinaci, zucchine e kiwi: ricavano il loro colore dalla clorofilla e sono ricchi di carotenoidi, magnesio, vitamina C, acido folico e luteina, importante per la salute degli occhi.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli