4shared
4.3 C
Napoli
martedì, 25 Gennaio 2022

Halloween Kills, un terrificante dolcetto o scherzetto

Uscito il 21 ottobre nelle sale cinematografiche italiane, Halloween Kills è un film horror, sequel di "Halloween", pellicola diffusa circa tre anni fa

Da non perdere

Noto ormai in tutto il mondo da numerosi anni, Halloween è una ricorrenza antica di origini celtiche, la quale ha trovato una diffusione particolarmente rapida a partire dal XX secolo. Questa commemorazione è divenuta ricorrente all’interno della tradizione statunitense, ispirando una quantità elevatissima di giochi, feste e soprattutto tante pellicole. Una delle più importanti ed illustri è “Halloween Kills“, film diffuso nelle sale cinematografiche sei giorni fa, il 21 ottobre, data vicina alla ricorrenza del 31 ottobre.

Questa nuova pellicola è stata annunciata nel 2018 da Danny McBride, valida, insieme alla Serie TV, come il sequel di Halloween. La fiducia nei confronti di questo film e la speranza di successo, però, svanirono momentaneamente e si posticipò l’uscita di “Halloween Kills“, interrompendo le riprese consequenziali. Quest’ultime, soltanto in seguito, precisamente il 16 settembre 2019, sono state continuate e poi concluse il 3 novembre successivo.

Halloween Kills: la trama del nuovo film

In Halloween del 2018, Laurie Strode, insieme a sua figlia e sua nipote, interrompono il bagno di sangue del cruento killer mascherato, Michael Myers, e lo lasciano bruciare all’interno della propria abitazione. Al termine della fuga delle tre, i vigili del fuoco si recano verso la casa e tentano di liberare l’assassino dalle fiamme, inconsci delle intenzioni dell’uomo. Dopo essere stato salvato, Michael uccide prima gli uomini giunti in suo aiuto e poi i vicini della protagonista, avviando nuovamente la sua carneficina. Laurie, intanto, è portata in ospedale per le gravi ferite riportate, credendo di aver finalmente annientato il suo incubo più grande, ma presto si renderà conto che il suo tormento non sarebbe stato definitivamente distrutto.

Quando il seriale killer riesce a fuggire e a liberarsi dell’incendio appiccato precedentemente, prende avvio nuovamente il suo brutale massacro. Mentre Laurie tenta di far risanare le sue ferite letali e di riprendersi velocemente, ella si prepara a difendersi dal suo incubo peggiore, con la speranza che l’intera città di Haddonfield possa salvarsi dalla furia sanguinaria ed implacabile di Michael. Tutti gli individui si radunano contro l’omicida, persino quelli sopravvissuti al suo primo attacco, ed insieme combattono la crudeltà del male. La battaglia si conclude la notte del 31 ottobre.

Il cast della nuova pellicola

Si tratta, senza alcun dubbio, di un film di transizione, in attesa della terza parte già confermata, intitolata “Halloween ends” ed in programma il prossimo anno. Nonostante l’inizio, Laurie resta la protagonista e continua a sostare sotto i riflettori di Halloween Kills: questo personaggio, infatti, viene utilizzato dal regista in differenti circostanze e con diversi incarichi. Il serial killer è interpretato, invece, da Tommy Doyle, uno dei bimbi a cui Laurie faceva da babysitter in Carpenter. I ruoli di Little John e Big John sono incarnati rispettivamente da Michael McDonald e Scott MacArthur ed insieme rappresentano la coppia indimenticabile della pellicola.

David Gordon Green, regista del film, ha creato un vero capolavoro cinematografico; alle spalle si occulta una regia mai caotica e con un ruolo fondamentale. Questo nuovo film merita un grande schermo e l’atmosfera oscura e macabra delle sale!

image_pdfimage_print

Ultimi articoli