27.2 C
Napoli
lunedì, 4 Luglio 2022

“Un atto ostile”: Putin minaccia la Lituania per le sanzioni. Nato ed USA in allerta

Da non perdere

Sono ormai trascorsi oltre tre mesi dall’inizio della guerra e la situazione tra Russia e Ucraina è sempre più tesa. Il Resto del mondo sta provando ad aiutare Zelenski, ma la Russia continua a bombardare la nazione. Anche nella notte non ci sono stati cambiamenti e la nazione di Putin ha bombardato l’Ucraina, nello specifico nella regione di Sumy, nel Nord dell’Ucraina.

Gli Stati Uniti e gli altri paesi continuano a minacciare la Russia e penalizzare Putin mediante pesanti sanzioni per il paese. L’ultima ha creato però nuove polemiche ed ha portato la Russia a minacciare un nuovo paese europeo, la Lituania.

La Russia e Putin minacciano Vilnius, USA e Nato garantiscono sostegno

La Lituania ha annunciato che applicherà le sanzioni UE alla Russia, bloccando i carichi di merce su strada e rotaia a Kaliningrad e creando ulteriori rapporti tesi tra la Russia e l’Europa. Situazione calda con Putin irrigidito e con il presidente russo che ha definito la decisione della Lituania come un ‘atto ostile’.

Nel suo discorso Putin è apparso molto freddo ed ha minacciato la Lituania di provvedimenti futuri, si temono clamorosi attacchi alla Nazione mentre gli Usa e l’Unione Europea garantiscono aiuti ed eventuale sostegno militare a Vilnius. Una situazione che diventa ogni giorno più ‘calda’ e ricca di tensione tra le parti.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli