21.2 C
Napoli
giovedì, 6 Ottobre 2022

Giornata Mondiale della Gastronomia Sostenibile

Il 18 giugno in tutto il mondo si celebra la Giornata Mondiale della Gastronomia Sostenibile

Da non perdere

Oggi venerdì 18 giugno si festeggia la Giornata Mondiale della Gastronomia Sostenibile. Una vera e propria ricorrenza che elogia il buon cibo, soprattutto un cibo genuino magari a km 0, l’avere delle buone e sane abitudini alimentari.

Questa giornata è stata voluta e creata dalle dall’Assemblea delle Nazioni Unite il 21 dicembre 2016. 

Questa giornata mondiale ha anche un motto tutto in suo onore:
“agisci: pensa globalmente e mangia localmente.”

Questa giornata è molto importante sia per noi che per l’ambiente.

Il nome stesso della giornata “Gastronomia Sostenibile” cosa significa?
Alcuni non hanno mai sentito parlare di questa giornata, o sentito mai il termine.
Molti non collegano il 18 giugno a questa giornata mondiale ma alla sconfitta di Napoleone a Waterloo. Il nome Gastronomia Sostenibile intende l’avere un’attenzione particolare al cibo che mangiamo e consumiamo. Alla sua genuinità e alla sua provenienza.

Ecco come si può celebrare questa giornata, con azioni che non solo devono essere fatte il 18 giugno ma replicate per tutti gli altri giorni dell’anno:

  • Mangiare frutta e verdura di stagione;
  • Preferire la qualità del cibo alla quantità;
  • Controllare la provenienza di ciò che mangiamo, preferendo prodotti locali;
  • Ridurre il consumo di carne a favore delle proteine vegetali;
  • Evitare dolci o snack confezionati, da preferirsi quelli fatti in casa;
  • Non sprecare cibo o acqua;
  • limitare la quantità di rifiuti che produciamo;
  • Riciclare il più possibile;
  • Non inquinare l’ambiente che ci circonda;

Tante altre sono le azioni che possiamo fare, sia per il nostro bene sia per quello dell’ambiente.

Quest’anno presso la mostra “Alfred Nobel House” vi sarà un volume su SDG e Sistemi alimentari edito da Springer.

In occasione della giornata verrà aperta  in Svezia la casa museo di Karlskoga. La mostra resterà aperta  per 4 mesi e vi saranno 600 libri di gastronomia che provengono da oltre 50 Paesi. In diretta sempre il 18 giugno ci sarà anche un webinar.

 

 

 

image_pdfimage_print

Ultimi articoli