4shared
24.1 C
Napoli
giovedì, 23 Settembre 2021

Giampaolo Morelli torna con “Falla girare”

"Falla girare" è la seconda esperienza da regista e attore di Giampaolo Morelli, il quale ha partecipato anche nella stesura della sceneggiatura, segno di una maturazione tout court del cineasta partenopeo, superando il mito dell' Ispettore Coliandro.

Da non perdere

Domenico Papaccio
Laureato in lettere moderne presso l'Università degli studi di Napoli Federico II, parlante spagnolo e cultore di storia e arte. "Il giornalismo è il nostro oggi."

Giampaolo Morelli, noto al grande pubblico per il ruolo tragicomico della serie tv di Mamma Rai su Rai2 “L’ispettore Coliandro” torna, stavolta anche dietro la macchina da presa. 

Al via delle riprese a Napoli della seconda esperienza da cineasta, dopo le buone prove nella love-comedy, interpretata da Morelli insieme a Serena Rossi, “7 ore per farti innamorare”, con “Falla girare”, action comedy in cui Morelli sarà nuovamente protagonista.

Il progetto cinematografico è stato realizzato con il contributo finanziario della Italian International Film; Gruppo Lucisano e Vision Distribution; la sceneggiatura ha visto un lavoro a quattro mani da Tito Buffolini e Gianluca Ansanelli.

Ciononostante il ruolo di Giampaolo Morelli, segno di una maggior maturità artistica, ha inciso anche sul fronte della sceneggiatura, al di là della sua parte nel copione.

A far parte del cast anche i partenopei “The Jackal” Ciro Priello e Fabio Balsamo, freschi di successo con il reality di Fedez & Maionchi per amazon prime, LOL; nome di prestigio che si allega alla pellicola di Giampaolo Morelli sarà l’attore e regista Michele Placido.

Tra i nomi illustri che prenderanno parte alle riprese di “Falla girare” anche il grande attore napoletano di cinema e di teatro Leopoldo Mastelloni.

Nel focus di Morelli lo scenario di Napoli, Hollywood mancata, acquista la composizione dell’action-movie made in Usa, con situazioni al limite del nodo in gola, sfocianti nella gag comica e dalla battuta comica decostruttiva di ogni pathos.

La trama di “Falla girare” rovescia anche il doppio filo del vicino futuro apocalittico, dove un virus letale attacca le piantagioni di cannabis di tutto il mondo, facendo estinguere la marijuana, parimenti anche la libertà e la gioia di vivere sono minacciate dalla desertificazione.

Evento-agnizione è dato dalla casualità con cui, Natan -interpretato da Giampaolo Morelli-, fallito influencer riesce a rinvenire dei semi, mettendosi alla ricerca dell’ultima piantina insieme ad una sgangherata gang per venderle al narcotraffico.

Ma l’esito finale sarà ben altro.

Per gli spettatori non resta che attendere l’uscita prevista per la prossima stagione autunnal-invernale in tutte le sale cinematografiche.

 

image_pdfimage_print

Ultimi articoli