Genova: bandiere a mezz’asta in vari comuni campani

Genova: bandiere a mezz'asta in vari comuni campani_21secolo_Lorena Campovisano
Genova: bandiere a mezz'asta in vari comuni campani

Bandiere a mezz’asta oggi in molte città campane a seguito della tragedia che ha colpito nei giorni scorsi la città di Genova con il crollo del Ponte Morandi. Il primo cittadino del capoluogo campano, Luigi De Magistris, ha disposto che in questa giornata di lutto nazionale vengano collocate le bandiere a mezz’asta sul Maschio Angioino e sui palazzi comunali di San Giacomo e Via Verdi. Presenti inoltre, ai funerali delle vittime napoletane, anche il Gonfalone della Città Metropolitana e il Vice Sindaco Salvatore Pace.

Anche i sindaci di altri comuni campani hanno decretato il posizionamento delle bandiere a mezz’asta oggi in segno di lutto. Torre Annunziata, Ercolano, Amalfi esprimono il loro cordoglio a Genova e ai familiari delle vittime, offrendo la loro vicinanza e solidarietà.

Piene di tristezza le parole del sindaco di Amalfi, Daniele Milano, che ha scritto al collega Marco Bucci: “La Città di Amalfi sta vivendo con profondo sgomento i fatti di Genova. Ti scrivo per testimoniarti la profonda vicinanza della nostra comunità e per comunicarti la nostra piena disponibilità per qualunque necessità vorrai palesarci. Siamo certi che Genova saprà rialzarsi anche da questa sciagura”.

Print Friendly, PDF & Email

more recommended stories