4shared
15.2 C
Napoli
martedì, 18 Gennaio 2022

GdS – Bruno Peres per la corsia laterale del Napoli

Da non perdere

Salvatore Nappo
Studio Storia e sono istruttore di calcio qualificato CONI-FIGC. Credo che fare Giornalismo significhi fare due cose: ricerca e inchiesta. Ritengo il calcio l'arte che più si avvicina al senso della vita: nel calcio, come nella vita, puoi studiare mille situazioni di gioco ma alla fine il campo ti metterà di fronte alla 1001esima che non avevi previsto.

Non solo Tonelli e Lapadula: il Napoli si muove per rinforzare la rosa anche in altri settori di campo, e, in particolare, le due corsie esterne. L’edizione odierna della Gazzetta dello Sport si sofferma su uno degli obiettivi di Giuntoli e sul perché il Napoli abbia scelto di fiondarsi su questo particolare calciatore, ovvero il terzino del Torino, Bruno Peres. Innanzitutto – spiega l’articolo della Gazzetta – l’esterno brasiliano riesce ad adattarsi con estrema facilità sia a destra che a sinistra. Nella penultima giornata di campionato contro il Napoli realizzò anche la rete della speranza per i granata. Giuntoli è alla ricerca di un esterno che possa giocare a destra e a sinistra, e Bruno Peres lo ha fatto in maniera costante per tutto l’anno.

Tutto ciò porta, ovviamente, a un’altra conclusione, ovvero che Maggio e Strinic dovrebbero lasciare il Napoli visto il poco spazio avuto, insieme al rientrante Zuniga. A seguire con particolare attenzione l’evolversi della situazione riguardante Bruno Peres c’è anche il Psg, che è alla ricerca di un degno sostituto di Aurier. Nei giorni scorsi, i colleghi di calciomercato.com sono riusciti a mettersi in contatto con l’agente del calciatore, ovvero Bernardo Da Silva. Queste le sue parole: “Io dico che Bruno è un calciatore di grandissima qualità, ma non sono stato contatto da nessun club fino a ora. Potrebbero aver chiesto informazioni al Torino, e quindi le domande andrebbero fatte alla dirigenza granata. L’interesse del Bayern Monaco? È una notizia che ho appreso anche io dai vari siti che parlano di mercato. Io so soltanto che il ragazzo ha rinnovato da poco il contratto con il Torino, ed è felice di restare perché si sente amato dai tifosi e dalla società”. 

bruno-peres (1)“Per un giocatore l’ambiente è importante, e quindi per ora non pensiamo al mercato. Dipende quasi tutto dal Torino. Se il Presidente Cairo dovesse accettare una delle offerte, allora potremmo dover prendere in considerazione la possibilità di lasciare il club. Anche la Roma su Peres? Io posso solo dirvi che i calciatori bravi interessano a tutti i grandi club. Non ritengo giusto ritornare a parlare del passato, il presente si chiama Torino, e il futuro è tutto nelle mani della dirigenza granata”. 

 

image_pdfimage_print

Ultimi articoli