4shared
4.3 C
Napoli
martedì, 25 Gennaio 2022

Frattaminore: evento “What’s the problem?!”

Da non perdere

Raffaele Romano
Collaboratore XXI Secolo. Iscritto alla facoltà di Scienze Politiche e aspirante giornalista pubblicista. Motivato da un forte interesse riguardante il mondo delle "news" in ogni tipo di settore e campo. Fin dall'adolescenza, molto attratto dal giornalismo e dall'idea di ricoprire in futuro, ruoli più affini a tale sogno.

I giovani a disposizione dei cittadini e della popolazione. Tutto questo si può ed è accaduto ieri mattina a un evento organizzato da  Forza Italia Giovani a Frattaminore, paesino a pochissimi chilometri da Napoli.

Un evento organizzato da un gruppo di giovani che hanno dato la possibilità alla popolazione di esprimere le loro problematiche concernenti la cittadinanza. Tutti i problemi raccolti e le richieste saranno presentate al Sindaco e analizzate dall’Amministrazione. In un’uggiosa domenica di inizio maggio questo gruppo di giovanissimi esce allo scoperto e approccia un primo contatto con la popolazione di Frattaminore. Allestito un gazebo nella zona terminante la piazza di San Maurizio adiacente al corso,  i giovani strutturano l’evento denominato “What’s the problem?!”.

Durante l’evento viene chiesto ai passanti di elencare un massimo di tre problemi che affliggono Frattaminore. Una bella idea in un ambiente dove si pensa quasi sempre solo all’aspetto economico. Infatti Frattaminore come diversi paesi dell’hinterland napoletano ha diversi problemi, che vanno dall’urbanistica all’istruzione scolastica.

Un’idea che quasi sicuramente coinvolgerà prossimamente anche i comuni limitrofi come Sant’Antimo, Grumo Nevano e tanti altri.  L’evento è stato organizzato dal Coordinatore, vice-Coordinatore, Segretario e altri soci del gruppo. “What’s the problem?!” ha registrato un marcato interesse e incuriosito tantissimi cittadini ed elettori che si appresteranno alle urne per le prossime votazioni europee. I cittadini infatti hanno condiviso le loro opinioni con i giovani che hanno avviato questa iniziativa esprimendo, secondo loro, in quali modi si possa migliorare e valorizzare il territorio di Frattaminore.

“Prossimamente ci saranno altre iniziative del genere per tutti i cittadini di Frattaminore; la maggior parte delle persone venute al tavolo era di una fascia di età che va dalla quarantina in su e solo una piccola percentuale ha coinvolto i giovani. L’iniziativa di ieri mattina è stata presa a cuore da tanti cittadini e presto i diversi problemi raccolti verranno portati al Sindaco e alla sua Amministrazione” ha dichiarato Antonio Costanzo, coordinatore del gruppo Giovane Italia di Frattaminore.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli