sabato 15 Giugno, 2024
20.6 C
Napoli

Articoli Recenti

spot_img

Forte scossa di terremoto ai Campi Flegrei: epicentro alla Solfatara

Forte scossa ai Campi Flegrei, il sisma è stato avvertito chiaramente a Napoli e in provincia nel tardo pomeriggio di oggi, 20 maggio.

I sismografi hanno rilevato l’ evento tellurico alle 19.51 con epicentro nella zona Solfatara di Pozzuoli. La profondità stimata è di 2. 9 km, mentre la magnitudo non è nota.

La scossa ha interessato Napoli e le zone di Agnano e Bagnoli, più vicine all’ epicentro, sino ad arrivare in aree più lontane della provincia, come Quarto e Licola.

Forte scossa a Napoli, colpite varie zone della città

La terra trema ancora a Napoli, generando reazioni di diverso tipo: paura, smarrimento, preoccupazione. La gente scende in strada, volti confusi che cercano amici, parenti e una qualche forma di rassicurazione.

Per quanto riguarda la città, il sisma è stato avvertito all’Arenella, a Capodichino, al Vomero e in pieno centro storico.

Tra le 19.29 e le 19.51 ci sono state diverse scosse registrate dall’ osservatorio vesuviano.

Attualmente non si segnalano danni rilevanti, ad eccezione di Arco Felice, frazione di Pozzuoli, dove il terremoto ha causato una frana sul monte Sant’Angelo.

Il sisma ha colpito anche altri comuni dell’hinterland di Napoli, tra i quali annoveriamo Casavatore e Giugliano in Campania. Giungono segnalazioni anche da Afragola.

I Campi Flegrei erano già stati colpiti da uno sciame sismico questa mattina, la cui scossa principale era stata alle 8.50.

Restiamo in attesa di ulteriori aggiornamenti.