22.1 C
Napoli
martedì, 27 Settembre 2022

Festa tragica: fuochi d’artificio senza controllo, ucciso un bambino e la sorella

Da non perdere

Festa tragica: fuochi d’artificio senza controllo, uccisi due bambini. Poteva essere una vera e propria strage quella che invece doveva essere una serata da trascorrere in letizia. Tutta colpa del folle finale pirotecnico costato la vita a due piccoli spettatori.

Festa tragica: fuochi d’artificio senza controllo, uccisi due bambini

Fuochi d’artificio fuori controllo durante festa, colpiti e uccisi bimbo di 7 anni e la sorella maggiore. La tragedia si è consumata giovedì sera a Cholet. In quel luogo la folla si era radunata per assistere ai tradizionali fuochi d’artificio per la festa nazionale francese: due morti e 7 feriti.

All’improvviso qualcosa va storto. Alcuni razzi puntano verso la folla in attesa colpendo i presenti e uccidendo un bimbo di 7 anni e mezzo e la sorella di 24 anni oltre a ferire diverse persone. Erano circa le 23 quando i fuochi sono andati fuori controllo e invece di puntare verso l’alto, sono finiti su un gruppo di persone che era dietro una recinzione a una sessantina di metri dal luogo di lancio.

Ferite anche altre sei persone fra le quali l’altro genitore delle vittime, ricoverato in grave stato di shock. Gli inquirenti devono capire se e chi abbia sbagliato ad effettuare i lanci dei fuochi e se il luogo dove si trovava la folla era sufficientemente lontano. Una delle ipotesi è che il razzo sia ricaduto inesploso seguendo una traiettoria sbagliata dopo il lancio.

 

 

 

image_pdfimage_print

Ultimi articoli