24.3 C
Napoli
venerdì, 27 Maggio 2022

F1, i primi test promuovono la Ferrari

Da non perdere

Ieri si sono conclusi i quattro giorni di test effettuati a Jerez dalle nuove monoposto di Formula 1 e tra i team promossi a pieni voti c’è senza dubbio la Ferrari. La Rossa è andata forte sempre, una macchina risultata essere totalmente cambiata rispetto a quella del 2014, sulla nuova Ferrari SF15-T ci sono grandi aspettative dopo questi primi test.

Il nuovo arrivato Sebastian Vettel è stata l’altra nota lieta della Ferrari in questo inizio di stagione. Il tedesco è risultato essere il più veloce nel primo e secondo giorno di test, lunedì facendo registrare un tempo di 1’22″620, invece martedì di 1’20″984, migliorando quasi di due secondi. Nella terza giornata di prove spazio a Kimi Raikkonen, che chiude con il secondo miglior tempo facendo fermare il cronometro a 1’21″750, beffato dal brasiliano Felipe Nasr, pilota Sauber (monoposto motorizzata Ferrari), che ha chiuso il day 3 con il miglior tempo di 1’21″545.

Il finlandese della Ferrari si è poi rifatto nell’ultima giornata di test, piazzando un tempo pari a 1’20″841, più veloce anche del tempo fatto registrare da Vettel al day 2. La SF15-T è senza dubbio una monoposto migliore di quella della passata stagione, c’è fiducia. Le Mercedes, anche se non hanno spinto al massimo, perchè hanno preferito lavorare sull’affidabilità, percorrendo un totale di 516 giri, pari a otto Gran Premi, restano i favoriti. Chi invece ha deluso sono le due monoposto McLaren: Fernando Alonso e Jenson Button, assieme al proprio avranno di che lavorare per presentare una macchina competitiva per l’avvio di questa nuova stagione di Formula 1, perchè al momento sono apparse molto indietro.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli