lunedì 27 Maggio, 2024
23.6 C
Napoli

Articoli Recenti

spot_img

Evento streaming dedicato all’arte dei Pizzaiuoli Napoletani

Venerdì 30 ottobre, alle 15:00, attesa la diretta streaming dell’evento dedicato ai pizzaiuoli Napoletani. L’evento dal titolo “L’Arte dei Pizzaiuoli Napoletani Patrimonio Unesco nel mondo. Azioni di comunicazione e divulgazione” è stato realizzato con il patrocinio di Rai Campania, in collaborazione  con la Fondazione UniVerde,  l’Associazione Verace Pizza Napoletana, l’Associazione Pizzaiuoli Napoletani .

Argomento della diretta la presentazione delle linee guida per la gestione del riconoscimento del Pizzaiuolo Napoletano, che è stata iscritta nella prestigiosa Lista del Patrimonio Culturale Immateriale dell’Umanità – UNESCO.

Secondo UNESCO l’arte tradizionale del pizzaiuolo napoletano è da considerarsi patrimonio culturale dell’umanità, in quanto trasmessa  di generazione in generazione e continuamente ricreata, in grado di fornire alla comunità un senso di identità e continuità e di promuovere il rispetto per la diversità culturale e la creatività umana.

Interverranno  durante la diretta streaming:  Matteo Lorito, Rettore Università degli Studi di Napoli Federico II, Rosanna Romano, Direttore Generale per le politiche culturali e il turismo, Regione Campania, Alfonso Pecoraro Scanio, Presidente Fondazione UniVerde, Antonio Pace, Presidente Associazione Verace Pizza Napoletana, Sergio Miccù, Presidente Associazione Pizzaiuoli Napoletani,  Antonello De Riu, Capo Ufficio II – DGSP, Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Antonio Parlati, Direttore Centro di Produzione Rai di Napoli, Alessandro Zagarella, Esperto in processi di valorizzazione dei Patrimoni Unesco.

Inoltre, sarà,  presentato il video per l’internazionalizzazione de “L’Arte dei Pizzaiuoli Napoletani: Patrimonio mondiale dell’Unesco”. Il video è stato realizzato su iniziativa della Regione Campania allo scopo di “promuovere il valore universale dell’elemento culturale e il suo legame indissolubile con Napoli e con la Campania, dove affondano le radici di questa secolare tradizione dalla quale ha origine la pietanza più diffusa e apprezzata al mondo, la pizza”. Nel video ci saranno immagini d’epoca, altre che richiamano il lavoro del pizzaiuolo, insieme a quelle relative alle tappe più significative della candidatura fino agli eventi legati al primo e al secondo Anniversario del riconoscimento.

Inoltre, sarà esposta presso la Reggia di Portici la mostra permanente costituita da 15 pannelli che raccontano e promuovono l’arte del pizzaiuolo napoletano, mettendone in luce i valori sociali e culturali espressi, che sarà visitabile nei giorni e negli orari che saranno riportati sul sito del Dipartimento di Agraria dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, appena l’emergenza Covid lo consentirà.

Sarà possibile seguire la diretta Facebook  sulle pagine qui sotto indicate:

Dipartimento di Agraria dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II” (https://www.facebook.com/agraria.unina);

 Fondazione UniVerde (https://www.facebook.com/FondazioneUniVerde) e sul portale Cultura Campania: cultura.regione.campania.it.