10.6 C
Napoli
domenica, 29 Gennaio 2023

Eugenio Bennato in concerto gratuito

Da non perdere

Giusi Cioccolanti
Studia Nuove Tecnologie dell'Arte presso Accademia di belle arti di Napoli. Freelance photographer. Donna. 24 anni. Creativa. Collaboratore XXI secolo

Nel corso della giornata di venerdì 4 marzo, presso la Città della Scienza, sarà possibile assistere a un evento davvero unico. Il Fisico, Vittorio Silvestrini infatti, annuncia che non tutto è perduto. A distanza di tre anni dall’incendio doloso che distrusse il Science Center, la luce torna a brillare a Coroglio e venerdì sarà inaugurata la struttura di Corporea, il museo dedicato al corpo umano.

“Sarà una grande festa, sarà inaugurato il primo museo del corpo umano interattivo d’Europa, visto da noi come un traguardo per la legalità. C’è stato un tentativo di uccidere questa esperienza e il fatto che noi siamo qui a fronteggiare la situazione è un grande plus per la nostra cultura e per il Paese” ha detto il consigliere delegato, Vincenzo Lipardi.

città-della-scienza1

L’edificio di Corporea, progettato dallo studio dell’architetto, Pica Ciamarra e Associati, si svilupperà su una superficie di 5.000 mq e si dedicherà anche alla ricerca scientifica e tecnologica nel settore biomedicale. Sarà il primo museo dedicato alla salute a livello nazionale e disporrà di un incubatore per piccole imprese e startup nel settore biomedicale e dell’e-health. In occasione della festa d’inaugurazione del nuovo edificio interattivo presso Città della Scienza, si esibirà Eugenio Bennato in un concerto completamente gratuito. I fratelli Bennato da sempre, infatti, utilizzano la musica come strumento di denuncia sociale, evidenziando la necessità di rivalutare e riqualificare il sud Italia e in particolare l’area di Bagnoli, quartiere mai risanato.

Sarà dunque la musica la vera protagonista della serata: un’arte che arriva dritto al cuore, immediata e accessibile a tutti. A salire sul palco insieme a Bennato ci saranno Tony EspositoCarlo D’Angiò e Pietra Montecorvino, mentre ad aprire lo show ci saranno i Bit Generation con Lello Savonardo, Claudia Megrè e Mariano Bellopede. Ci sarà infine, un pic nic della Scienza seguito da attività dimostrative di Centri di Ricerca, le Università campane e le associazioni culturali, scientifiche e poi tanta musica con tanti musicisti napoletani.

E’ un evento imperdibile che segna il passo verso il futuro e la rinascita della nostra città scientifica.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli