Estate: De Luca invita i giovani a divertirsi con prudenza Il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha invitato i giovani a divertirsi, in questa stagione estiva, ma, con prudenza.

Siamo ormai in pieno mese di luglio, nel bel mezzo dell’estate e, generalmente, estate equivale a libertà, spensieratezza, mare e divertimento in compagnia. Ma, questa sarà un’estate decisamente molto particolare, per la situazione epidemiologica del covid. A tal proposito, il Presidente della Regione Campania, ha invitato i giovani a divertirsi e godersi il periodo estivo, ma, al tempo stesso, essere prudenti ed accorti e non prendere la situazione sanitaria sottogamba.

In un’intervista pubblicata sulla sua pagina Facebook, Vincenzo De Luca, si esprime mandando un messaggio ai più giovani, nel quale sottolinea che ci si può divertire, ma sempre con accortezza e, errore più grave, non sottovalutare la situazione sanitaria che stiamo vivendo. Il presidente invita, dunque, ad evitare comportamenti irresponsabili:

Mi dicono che ci sono alcune fasce giovanili che ormai continuano, come nelle vecchie abitudini della movida, a scambiarsi perfino i bicchieri quando si beve una birra o si beve un alcolico. Questi sono comportamenti idioti, oltre che masochistici. Si muore di coronavirus. Quindi dobbiamo fare attenzione, evitare di perdere la testa.

Continua il presidente, mettendo in luce un fattore importante, in quanto, bisogna usare accortezza non solo per la tutela di sè stessi, ma anche di chi ci circonda, soprattutto se si tratta di stare a contatto con persone anziane o con bambini:

Dobbiamo divertirci, i giovani devono andare incontro anche a quest’estate con grande serenità, con grande allegria, incontrandosi, divertendosi, ma – precisa il Presidente – tutelando la propria salute, cioè la propria vita. Questo lo dico – prosegue De Luca – anche e soprattutto a chi ha magari in famiglia una persona anziana, un nonno, una nonna. E a chi ha bambini. Quindi davvero è il tempo di essere estremamente prudenti, responsabili. E se sarà così vedrete che ne usciremo fuori, da questa stagione davvero drammatica per il nostro paese.”

Print Friendly, PDF & Email

more recommended stories