4shared
20.2 C
Napoli
sabato, 8 Maggio 2021

Estate 2021: Prime misure restrittive

Stagione estiva, gli stabilimenti balneari riapriranno a Maggio.

Da non perdere

Ennesima stagione estiva guidata da restrizioni anti-Covid. Nelle ultime settimane, il governo ha lavorato per attuare le dovute misure affinché l’estate 2021 possa essere una stagione tranquilla dal punto di vista sanitario.

I vari stabilimenti tra cui parchi divertimento e centri benessere attendono le prime comunicazioni relative alle misure da attuare per poter lavorare in sicurezza.

In base all’ultimo decreto emanato, tali strutture dovrebbe riaprire gradualmente tra Maggio e Luglio. Ovviamente bisognerà prendere in considerazione l’Rt delle varie regioni.
Gli stabilimenti balneari, centri benesse e quant’altro potranno riaprire soltanto nelle regioni in “zona gialla”.

Quali saranno le restrizioni dell’imminente stagione estiva 2021?

Si presume, che quest’estate, gli stabilimenti balneari riapriranno entro la fine del mese di Maggio.

Non è stata ancora fissata una data specifica, ma alcune regioni hanno iniziato ad esaminare le date possibili per la riapertura ( nel Lazio, ad esempio, vorrebbero fissare l’apertura per il primo del mese).

Per quanto riguarda le prime disposizioni, gli ombrelloni devono rispettare una distanza di almeno 3 metri. Tra sedie e sdraio vige una distanza di almeno un metro. Di conseguenza è impossibile spostarsi dal raggio consentito per evitare la vicinanza tra le persone.

Allenarsi e fare passeggiate in spaggia è consentito purché lo sport sia fatto individualmente.

Per quanto riguarda i parchi divertimento, sono previste più restrizioni. Innanzitutto, bisogna avviare un sistema di prenotazione  online per evitare assembramenti ai botteghini. Saranno stabiliti dei percorsi di entrata ed uscita. Le norme igieniche dovranno essere obbligatoriamente rispettate. Alle entrate, ai clienti sarà misurata la temperatura e vigerà l’obbligo di disinfettarsi le mani prima di entrare nella struttura.

I centri benessere e quelli termali verranno riaperti nel mese di Luglio. Per questi luoghi non sarà consentito accesso alle zone “più calde” fatta eccezione per la sauna in cui l’accesso sarà comunque limitato. Inoltre, per le zone al chiuso sarà obbligatorio l’uso della mascherina.

 

 

image_pdfimage_print

Ultimi articoli