5.2 C
Napoli
domenica, 5 Febbraio 2023

Jeremy Renner, “occhio di falco”, versa in gravi condizioni

Da non perdere

Grave incidente per l’attore che interpreta Occhio di Falco nell’universo cinematografico Marvel.

Non sono ancora state rese chiare le dinamiche che hanno provocato l’incidente che ha visto Jeremy Renner, l’attore che interpreta “occhio di falco” nell’universo Marvel, due volte candidato al premio Oscar, versare in gravi condizioni. 

Sono ore di angoscia e grande attesa queste.
I fan affezionati al personaggio dell’attore stanno aspettando qualche aggiornamento sul loro beniamino; nel mentre l’attore si troverebbe in ospedale.

Incidente in montagna per l’attore di “Occhio di falco”

L’attore si trovava in vacanza nel suo ranch sopra il lago Tahoe, nelle montagne della Sierra Nevada. L’incidente sarebbe avvenuto mentre quest’ultimo stava spalando la neve, durante il fine settimana; quando ad un certo punto è stato travolto da una valanga di neve, ed è stato per questo portato in ospedale in elicottero.

Le sue condizioni al momento risultano gravi, ma stabili per quel che è stato annunciato, bisognerà attendere come ti consueto almeno 48 ore per giudicarlo fuori pericolo.

Il gelo che sta colpendo gli Stati Uniti 

La zona dove si trova l’attore è solo una delle tante che è stata colpita dal gelo in questi giorni. La Sierra Nevada, come altre aree degli Stati Uniti, è stata colpita nell’ultima settimana dalla “bufera di neve del secolo”, con almeno 60 persone morte in tutto il Paese .


Proprio qualche giorno fa l’attore stesso aveva postato sul suo account Twitter una foto della neve nella zona del suo ranch, con scritto:”La nevicata sul Lago Tahoe non è uno scherzo”.

Nell’immagine postata di seguito alla dicitura, una macchina letteralmente sommersa dalla neve, una neve molto molto spessa, non facile da togliere; ragion per cui l’attore aveva deciso di creare una strada per passare.

Inoltre risulta che alla vigilia di Capodanno l’area è stata colpita da una tempesta invernale, che ha provocato la perdita di elettricità in circa 35.000 abitazioni.

Sono ore durissime per gli americani, tutto è bloccato, e ciò rende difficoltoso anche qualsiasi tipo di soccorso; infatti l’attore è stato trasportato con l’elicottero proprio per questo motivo.

La notizia dell’incidente è stata data dal suo agente, il quale non ha voluto entrare nei dettagli di quanto accaduto ma ha assicurato che “Sta ricevendo cure eccellenti”, aggiungendo che “La sua famiglia è con lui”.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli