4shared
16.3 C
Napoli
sabato, 15 Maggio 2021

Economico, Ecologico, Ecosostenibile: tre parole che iniziano con “casa”

Tre parole del nostro quotidiano che hanno una radice comune, da loro dipende la nostra vita e il modo in cui intendiamo viverla

Da non perdere

Economico, Ecologico, Ecosostenibile sono tre parole che fanno parte del quotidiano di ognuno di noi. Tre parole che partono da una radice comune οκος (oikos), che letteralmente vuol dire casa.

Dalla rivoluzione industriale sino ad arrivare ai primi degli anni duemila, l’economia è stato il pilastro fondamentale della vita delle persone, con l’unico obiettivo di guadagnare il più possibile con il minimo sforzo necessario.

Economia oggi invece è una parola che si apre a nuovi scenari, sentiamo sempre più spesso parlare di economia circolare. Intendiamo con questo termine un’economia pensata per potersi rigenerare da sola. In un’economia circolare i flussi di materiali sono di due tipi: quelli biologici, in grado di essere reintegrati nella biosfera, e quelli tecnici, destinati ad essere rivalorizzati senza entrare nella biosfera. L’economia circolare è dunque un sistema economico pianificato per riutilizzare i materiali in successivi cicli produttivi, riducendo al massimo gli sprechi.

Una visione quindi dell’economia che ci riporta agli altri due termini protagonisti di questo articolo, ovvero ecologico ed ecosostenibile. Prima di vedere come si intersecano però, vediamo prima nel dettaglio cosa si intende con queste due parole

Ecologico è un aggettivo che deve la sua derivazione da ecologia, ovvero etimologicamente studio della casa. Eh si, questa particolare disciplina si occupa del rapporto degli esseri viventi con la loro casa.

Ecologico, oggi, però ha preso sicuramente una connotazione diversa da quella principale, si definisce infatti così tutto ciò che in qualche modo è amico dell’ambiente.

Da esso deriva infatti, la parola ecologista, che è un aggettivo utilizzato per indicare una persona che si occupa di tematiche ambientali.

È chiaro che economico ed ecologico, così come strettamente intese, sono in conflitto tra loro. È difficile immaginare che qualcosa di ecologico, sia economicamente vantaggioso. Infatti, rendere un’ attività amica dell’ambiente ha dei costi piùttosto sostenuti, costi che collidono con la visione economica di profitto.

Punto di intersezione appunto la sostenibilità. Ecosostenibile è infatti qualsiasi attività che possa essere sostenuta dalla nostra casa. Senza in alcun modo concorrere  alla distruzione del nostro ambiente, che è tutto ciò che ci circonda e tutto ciò che lasceremo in eredità ai nostri figli.

Ecosostenibili sono non solo i processi, ma anche le azioni. Eco sostenibile è anche economicamente equo. Eh si, perché essere amico della nostra casa equivale anche a garantire che tutti abbiano accesso alle risorse in egual modo.

Ecosostenibile è la possibilità che la casa, la nostra casa, la terra, sia in grado di essere un luogo confortevole per tutti. Dove ognuno di noi abbia la possibilità di concorrere a migliorarla e preservarla. Senza dilapidarla di quelle magnificenze che sa offrirci e senza costruire la propria ricchezza sulla povertà altrui.

Ecosostenibile è uno stile di vita che riduce gli impatti, le emissioni, ma che amplifica le buone pratiche ambientali e offre opportunità a tutti di vivere in questa meravigliosa casa che è la TERRA!

image_pdfimage_print

Ultimi articoli