La Ballerina di Cavallini a Dubai apre Expo 2020

Dubai
Dubai

Con largo anticipo rispetto all’attesissimo appuntamento dell’Expo 2020 che si terrà il prossimo ottobre, la città di Dubai ospiterà fino alla primavera di quest’anno la “DIFC Sculpture Walk”, una straordinaria mostra che vedrà protagoniste le opere di artisti internazionali. Un progetto mai realizzato prima nella metropoli araba, reso possibile dalla collaborazione tra 71StructuralArt di Dubai e la Galleria Frilli di Firenze.

E, a proposito di Firenze, non poteva mancare al grande evento un’impronta del talento artistico italiano, in questo caso fiorentino: uno degli artisti protagonisti sarà, infatti, Sauro Cavallini, scomparso tre anni fa dopo una carriera costellata di successi. La sua monumentale Ballerina (alta più di tre metri) in bronzo, realizzata nel 1979 in omaggio alla danza, rappresenterà infatti l’eccellenza italiana nell’arte scultorea contemporanea alla Gate Avenue di Dubai.

Tra collezionisti ma anche appassionati di arte, si prevede un grande successo di pubblico per questa inedita esposizione di grandi sculture non musealizzate, che saranno certamente in grado di armonizzarsi con lo stile ultra moderno del distretto finanziario.

Eclettico, sempre aperto alle più diverse espressioni artistiche, Sauro Cavallini riuscì ad esporre le sue opere in collezioni di grande rilevanza, come quelle della Città del Vaticano, del Principato di Monaco o del Parlamento Europeo di Strasburgo. L’altissimo livello di approfondimento dello studio della forma, sia in ambito scultoreo sia in ambito grafico, rende unica la sua arte.

Il suo talento è stato apprezzato da pubblico e critica ancora di più dopo la sua morte, come dimostrato dall’apertura del suo atelier a Fiesole (FI), dall’inaugurazione del Centro Studi a lui intitolato nel gennaio 2017 e dall’assegnazione di due premi internazionali (il “Lifetime Achivement Award” alla carriera durante il Visionary Art Show di Lecce e il “Premio internazionale alla carriera Lorenzo il Magnifico” durante la XI edizione della Biennale Internazionale dell’Arte contemporanea a Firenze).

 

Print Friendly, PDF & Email

more recommended stories