19.2 C
Napoli
domenica, 2 Ottobre 2022

Dramma in provincia di Napoli, muore la giovane mamma Rubina Corbisiero

Da non perdere

Anna Borriello
Scrivo per confrontarmi col mondo senza ipocrisie e per riflettere sul rapporto irriducibile che ci lega ad esso.

Rubina Corbisiero, giovane mamma, si è spenta all’età di 46 anni a causa di una malattia che l’ha strappata alla vita troppo presto. Le comunità di Visciano e Tufino, in provincia di Napoli, sono raccolte nel dolore e piangono la sua scomparsa.

Le esequie della donna si terranno oggi alle 11 presso chiesa di San Bartolomeo Apostolo a Tufino. Rubina, mamma di tre figli, ha scritto un libro pubblicato lo scorso maggio intitolato “Tra i sentieri del nostro viaggio”.

Sono tanti i messaggi in ricordo di Rubina sui social: “Non hai mai avuto paura di nulla, perché la Vita in te era più forte di ogni male. La tua fede ti ha sostenuto e ti ha fatto amare ancora di più la vita e chi avevi accanto. Cara Rubina Corbisiero ci hai insegnato che bisogna sempre lottare con la corona del Rosario fra le mani, e quando sembra che tutto sia finita, è proprio lì che incomincia il tutto: “Oggi sarai con me in paradiso”. Che la Madonna Consolatrice del Carpinello ti accolga assieme agli Angeli e i Santi. La comunità tutta di Visciano si stringe attorno alla famiglia nella preghiera e porge le sentite condoglianze”. 

Un utente, Alonso, scrive per lei: “Mi hai insegnato con la tua testimonianza di vita, che nonostante le prove che toccano la nostra esistenza solo la fede ci fa rimanere in piedi. Ci siamo trovati tante volte, il tuo sorriso sempre aperto, il tuo cuore pieno d’amore e colmo di tanta speranza, nonostante questa battaglia sei stata una donna forte, c’era Gesù nel tuo cuore. Mi dispiace tantissimo non vederti mai più sorridere e prenderci il caffè insieme, ma mi hai lasciato una lezione di vita: “Anche se veniamo toccati dai nostri limiti, Gesù colma ogni nostra tristezza e solleva tutti i dolori”. Il tuo sorriso lo porterò sempre nel mio cuore. Prega per tutti noi che umanamente rimaniamo addolorati, ma con la fede certa che sei già affianco di Colui che hai tanto amato su questa terra, Cristo Gesù. Ti voglio bene e arrivederci in paradiso“.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli