Dora l’esploratrice arriva sul grande schermo

Dopo la famosa serie animata su Dora l'esploratrice della Nickelodeon, arriva il live-action di James Bobin.

La nuova pellicola di James Bobin che uscirà nelle sale cinematografiche il 26 settembre 2019 vede il ritorno di Dora l’esploratrice.

Dora e la città perduta, questo il titolo dell’adattamento in live-action di Bobin, segue le orme della famosa serie animata Dora l’esploratrice della Nickelodeon, apparsa per la prima volta sul piccolo schermo nel 2005 e che vedrà tra gli interpreti  Isabela Moner, Eugenio Derbez, Jeffrey Wahlberg, Temuera Morrison, Michael Peña, Eva Longoria e  Adriana Barraza.

Per omaggiare la serie di origine del film, il regista James Bobin e lo sceneggiatore Nicholas Stoller, hanno deciso rendere la scimmietta Boots e la volpe Swiper ancora più carismatici, scegliendo, per quanto riguarda la versione originale, due voci eccellenti: Danny Trejo e Benicio del Toro.

Isabela Moner, interpreterà Dora, avventuriera nata, che ha trascorso gran parte della sua vita esplorando la giungla insieme ai genitori, interpretati rispettivamente da Eva Longoria e Michael Peña.

Ma nulla di tutto ciò che ha vissuto, tra esplorazione e posti ostili, avrebbero potuto prepararla per una delle imprese più pericolose di sempre: andare al liceo.

In questa pellicola girerà tutto sull’amicizia, sul coraggio, nonché sulle avventure che con Dora non mancano mai.

Infatti, il live-action vedrà Dora, vera e propria avventuriera, cresciuta tra la giungla, affrontare nuove avventure, in un luogo a lei del tutto estraneo: la scuola.

Insieme alla sua amica fidata, la scimmia Boots, Diego e un misterioso abitante delle foreste, la ragazza partirà poi per un’avventura senza precedenti, alla ricerca dei suoi genitori scomparsi ed alla soluzione di un mistero che sembra impossibile che cela la verità su una famosa città d’oro.

 

Print Friendly

LASCIA UN COMMENTO