11.3 C
Napoli
martedì, 29 Novembre 2022

Dolore ventre basso: cause e quando preoccuparsi

Cause e sintomi associati ai dolori al basso ventre.

Da non perdere

Dolore ventre basso

Il dolore al ventre basso o “Dolore pelvico” è un’espressione generale usata nella donna per descrivere una sensazione di dolore a carico della parte della pancia al di sotto dell’ombelico, distretto anatomico che comprende la parte inferiore dello stomaco e della schiena, i glutei e l’area genitale.

Il dolore pelvico si definisce cronico se dura per più di sei mesi, interferendo con la qualità di vita della paziente.

È un motivo frequente di ricorso al medico per il genere femminile, mentre colpisce molto più raramente l’uomo.

Dolore ventre basso: possibili cause 

Il dolore al fianco destro basso è dovuto generalmente alla sofferenza di un organo o un tessuto presente nell’area dolorosa.

Le cause più comuni di dolore al fianco destro basso sono:

Meteorismo e aerofagia;

Affaticamento, sovraccarico o infortuni dei muscoli addominali.

Il dolore in questione, però, può essere dovuto anche a:

Calcoli renali e colica renale;

Altre malattie renali (pielonefrite in particolare);

Appendicite;

Herpes zoster;

Stitichezza cronica;

Sindrome dell’intestino irritabile (o semplicemente colon irritabile);

Morbo di Crohn;

Colite ulcerosa;

Occlusione intestinale;

Nella donna, mestruazioni e patologie ginecologiche (cisti ovarica, gravidanza ectopica o endometriosi).

Come specificato successivamente, sono le caratteristiche del dolore (intensità, persistenza, associazione ad altri disturbi) a far sospettare un disturbo più grave della semplice aria nella pancia o di un affaticamento dei muscoli addominali.

Dolore ventre basso: alcuni rimedi

Il trattamento dipende dalla causa del dolore pelvico e dalle sue intensità e frequenza. Nessun approccio terapeutico si è dimostrato superiore in assoluto. Tra le alternative di trattamento, ci sono:

Farmaci: vari tipi di medicinali vengono usati nel dolore pelvico. Possono essere usati analgesici per bocca o per iniezioni, rilassanti muscolari e antidepressivi;

Trattamento ormonale: gli ormoni possono alleviare il dolore dovuto a endometriosi e mestruazioni;

Alimentazione sana e massaggi rilassanti;

Chirurgia: la chirurgia potrebbe essere necessaria in caso di aderenze, fibromi e/o endometriosi.

 

image_pdfimage_print

Ultimi articoli