27 C
Napoli
sabato, 2 Luglio 2022

Detenuto evade dal Cardarelli

Da non perdere

Antonio Luca Russohttps://www.21secolo.news
Studente di Giurisprudenza presso l’Università “Federico II” di Napoli, fin da piccolo appassionato di attualità, scienze, polita ed esteri. Tra un manuale di diritto e l’altro, adora espandere i propri orizzonti con viaggi e letture. Crede fermamente nei princìpi espressi nella nostra Costituzione e nel ruolo fondamentale della Giustizia nella nostra società.

Un uomo di 30 anni, Giuseppe Merolla, è evaso stamattina dall’ospedale Cardarelli di Napoli. Merolla era stato ricoverato presso il nosocomio partenopeo ieri sera in applicazione delle disposizioni sui gravi motivi di salute, ma alcune ore fa, eludendo la sorveglianza, è riuscito a scappare e a far perdere le sue tracce.

Il fuggitivo era stato condannato per diversi reati e il fine pena sarebbe per lui dovuto arrivare nel 2030. Sulla sua fuga indagano ora oltre alla polizia penitenziaria, anche gli uomini della polizia e dei carabinieri.

Merolla era divenuto “famoso” in quanto protagonista della rapina con stretta di mano compiuta nel mese di gennaio nel quartiere di Ponticelli, dopo essere evaso dagli arresti domiciliari.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli