Deceduto il leader di Al Qaeda, Ayman Al-Zawahiri Deceduto la scorsa settimana il successore di Osama bin Laden e dunque leader del movimento terroristico nato nel 1988 durante la guerra in Afghanistan

Deceduto la scorsa settimana il successore di Osama bin Laden e dunque leader del movimento terroristico Al Qaeda, nato nel 1988 durante la guerra in Afghanistan.

Il gruppo di Al Qaeda fu guidato fino al 2 maggio 2011 dal miliardario saudita Osama bin Laden, che si avvaleva della guida ideologica di Ayman al-Zawahiri e lo governò sino al giorno della sua morte. L’organizzazione adesso perde il suo successore Ayman Al-Zawahiri.

Il fatto sarebbe accaduto la scorsa settimana. Questo è quanto sarebbe stato rivelato ad Arab News da un traduttore di Al-Qaeda, ma il quotidiano afferma di essere stato in contatto con “almeno quattro fonti della sicurezza in Pakistan e Afghanistan”, e due di queste avrebbero confermato quanto appena detto.

Il decesso è avvenuto per cause naturali, in particolare Ayman Al-Zawahiri sarebbe morto per asma, e quello che si dice è che non abbia ricevuto cure adeguate.

Al Qaeda è il movimento islamista sunnita paramilitare terroristico che nacque nel 1988 durante la guerra in Afghanistan, secondo alcune fonti ai tempi dell’invasione sovietica.

Si tratta di un gruppo portatore di ideali riconducibili al fondamentalismo islamico e si fa promotore dell’organizzazione e dell’esecuzione di azioni violente nei confronti dei regimi islamici filo-occidentali, definiti da questi “ipocriti”, ma anche nel mondo occidentale definito invece “infedele”.

Il leader dell’organizzazione aveva 69 anni ed è scomparso la scorsa settimana a Ghazni. Le versioni sulla vicenda e su quali in particolare siano state le cause del decesso sono leggermente discordanti, in quanto a differenza di chi afferma che le cause siano state naturali e che sia stata l’asma a causare il fatto in maniera definitiva, come sopra descritto, altre fonti hanno affermato che il leader terroristico fosse già gravemente malato.

Queste le uniche notizie pervenute ma, così come riportato da Ansa, non v’è stata alcuna altra manifestazione né da parte dell’intelligenze occidentale né da parte del gruppo terroristico.

Print Friendly, PDF & Email

1996 - Laureata e specializzanda in scienze politiche. Da sempre appassionata di scrittura nella sua potenzialità di condividere e trasferire sottili intuizioni e prospettive, o irripetibili combinazioni dell'essere. Fermare la "visione" significa assistere l'evoluzione, e m'illumina d'immenso!

more recommended stories