4shared
13.3 C
Napoli
domenica, 28 Novembre 2021

Il debuttante Okaka decide Italia-Albania

Da non perdere

Probabilmente l’unico azzurro soddisfatto alla fine della gara contro l’Albania è Stefano Okaka. L’attaccante sampdoriano, infatti, battezza il suo debutto in nazionale con un goal di testa che regala agli uomini di Antonio Conte la vittoria nella sfida del Marassi, ma a parte il risultato c’è ben poco da salvare.

L’Italia, infatti, non mostra molto dal punto di vista del gioco ed è lo stesso commissario tecnico a dimostrarsi parecchio insofferente nel corso della gara, lasciandosi andare a vari gesti di stizza, applaudendo i suoi un’unica volta nei 90’ di gara, per un bel tiro di Destro intercettato da Berisha. Dal punto di vista tattico, l’ex allenatore di Juventus e Bari schiera una formazione che si difende con una linea a 4 mentre in fase offensiva rispetta i cardini del consolidato 3-5-2. Dall’altra parte De Biasi da allenatore esperto qual è riesce ad imbrigliare molto bene le sortite dei 4 volte campioni del mondo con un 4-5-1 ordinato ma allo stesso tempo efficace.

Nel primo tempo Destro e Giovinco, i due terminali offensivi azzurri, poche volte riescono a rendersi pericolosi, mentre gli albanesi sfiorano il goal del vantaggio, attraverso azioni di contropiede, sia con Cikalleshi che con Memushaj. Nel secondo tempo Conte decide di rivoluzionare gli undici scesi inizialmente in campo, facendo entrare Okaka, Matri, Bonaventura, Perin, Gabbiadini e Acerbi. E proprio l’ex punta di Roma e Parma riesce ad essere il match winner, prima con una bella giocata spalle alla parte e poi con una spizzata su palla inattiva quasi al termine dei 90’.

Questo il video del match preso dal canale ufficiale vivoazzurro.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli