12.8 C
Napoli
lunedì, 5 Dicembre 2022

De Laurentiis: “Higuain lo vorrei per sempre a Napoli”

Il produttore cinematografico annuncia: "Se il Pipita confermerà le sue parole resterà con noi per altri 5 anni. Non sono arrabbiato con Koulibaly. Il procuratore di Hamsik mi ha chiesto il rinnovo ma dovrà attendere per motivi di budget"

Da non perdere

Aurelio De Laurentiis è intervenuto a Radio Kiss Kiss Napoli commentando le ultime vicende relative al Napoli e non solo. Ecco alcuni passaggi salienti dell’intervista.

KOULIBALY – Non sono arrabbiato con lui. Nei prossimi 3 anni festeggerà il compleanno in azzurro nonostante qualche piccolo intoppo per il rinnovo del contratto. Quando si viene meno a delle clausole bisogna pagare delle sanzioni, le trattative sono bilaterali e e ci si deve accontentare del giusto”

HIGUAIN – “E’ un fuoriclasse che gioca con il piacere di fare gol, è bello vederlo segnare e gioire. Se le sue parole sono sincere rimarrà a Napoli per altri cinque anni, sono pronto ad allungargli il contratto. Sono molto affezionato al Pipita sia come uomo che come calciatore, se fosse per me potrebbe stare per sempre in questa città”

HAMSIK – Il procuratore ha chiesto un ritocco dell’ingaggio ma in società abbiamo il dovere di rispettare un budget imposto a inizio stagione. Da subito dalle casse usciranno almeno 10 milioni. Marek è impegnato all’Europeo e non voglio distrarlo, gli dico solo di stare tranquillo”.

INSIGNE – “Mi auguro che scenda in campo, nel caso Conte non se ne pentirà”.

MERCATO – “Bisogna puntellare il centrocampo ma i giocatori che non vogliono indossare l’azzurro non tento nemmeno di convincerli. Tutte le altre società si stanno rinforzando e lo faremo anche noi, è giusto lasciare un po’ di mistero per tenere sulle spine i tifosi”.

SARRI – “Il suo rinnovo era scontato, non ho avuto mai nessun dubbio sulla sua riconferma”.

stadio san paolo
I lavori al San Paolo non sono più rinviabili

STADIO – “Quando giocammo il primo anno la Champions League mi sono vergognato quando i presidenti delle squadre avversarie si guardavano intorno spaesati. Se De Magistris sarà al mio fianco anticiperò un milione di euro subito. Sin dalla prossima settimana, con la durata di 40 giorni, sono pronto a mettere a posto diverse cose dell’impianto di Fuorigrotta. I 25 milioni del credito sportivo non arriveranno prima di novembre ma dobbiamo intervenire prima. In primo luogo c’è da sistemare gli impianti degli spogliatoi degli ospiti, in secondo luogo modifiche al garage d’entrata e alle tribuna d’autorità e d’onore. Infine i servizi igienici che mancano del tutto. La burocrazia va snellita, gli accordi devono essere trovati velocemente”

IL SINDACO – “Ringrazio De Magistris per aver indossato la maglia del Napoli per festeggiare la sua vittoria. Il numero sulla schiena sta a significare che non è il numero 1 ma il portiere di questa magnifica città”.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli