10.5 C
Napoli
lunedì, 30 Gennaio 2023

De Laurentiis chiude all’arrivo di Cavani

L'uruguagio destinato a restare almeno un altro anno al Psg

Da non perdere

 

Il sogno dei tifosi del Napoli di riavere Edinson Cavani è destinato a restare tale. Eloquenti in tal senso le parole del presidente del Napoli, il quale stizzito dalle continue voci di calciomercato, a suo dire infondate, si è così espresso:” La gente continua a chiederci Cavani, che non prenderemo e non arriverà. Punteremo forte sul nostro attaccante che è Arek, i top player ce li abbiamo in casa. Tra me e l’entourage di Cavani non c’è stata alcuna telefonata”.

Il Presidente partenopeo si è espresso anche su altri giocatori, tra cui Arturo Vidal, in uscita dal Bayern Monaco. Per De Laurentiis il cileno è un profilo che piace ma si stanno cercando calciatori più giovani. Per cui il discorso di Vidal si va a collegare indirettamente a quello di Cavani, essendo entrambi del 1987.

I tifosi come prevedibile non l’hanno presa bene, volevano fortemente l’attaccante del Psg, memori delle grandi gesta del Matador ai tempi del Napoli, quando insieme a Lavezzi ed Hamsik formava i cosiddetti “tre tenori”.

È anche vero che trattare con il presidente del Psg Nasser Al Khelaifi non è facile. Difficilmente una società così ricca lascia partire uno dei suoi pezzi pregiati senza farselo ben pagare. Inoltre il Matador guadagna sui 10 milioni a stagione, ingaggio assolutamente fuori portata per i parametri adottati da De Laurentiis.

Dunque niente di fatto. Il settore offensivo del Napoli sembra destinato ad essere quello dell’anno scorso con Inglese in più e, se vogliamo, anche Milik essendo stato per lungo tempo assente la scorsa stagione a causa del grave infortunio.

Quindi i partenopei si ritrovano con 2 punte di peso, cosa che non succedeva da un po’ proprio a causa delle condizioni fisiche dello sfortunato Milik. Ci sarebbe da chiedersi dove Mertens andrà collocato in campo, visto che nelle ultime 2 stagioni si è adattato a fare la prima punta, peraltro con ottimi risultati. Questi però sono discorsi tattici sui quali avremo delle risposte quando il mister schiererà la squadra in campo.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli