23.4 C
Napoli
martedì, 9 Agosto 2022

Dacia Maraini e il suo invito alle giovani donne: “siate libere e coraggiose”

Nella giornata dedicata ai diritti delle donne e alle loro conquiste nella storia, la nota autrice presentando il suo libro "Il Coraggio delle Donne" volge il suo pensiero alle Donne del futuro

Da non perdere

Dacia Maraini, scrittrice, poetessa, voce del mondo intellettuale delle donne, presenta il suo nuovo libro dal titolo: “Il Coraggio delle Donne”.

Le donne che oggi, nella giornata dedicata alle lotte per la conquista di un’ indipendenza tanto a lungo agognata, lottano ancora per ritagliarsi il loro posto nella società.

Donne che nell’era pandemica hanno dovuto in molti casi, ancora una volta, fare un passo indietro, lasciando il lavoro, per dedicarsi alla famiglia e ai figli.

Alle più giovani, Dacia Maraini, augura libertà e autonomia e il coraggio di credere in se stesse e guadagnarsi la propria autonmia.

Il Libro ” il Coraggio delle Donne” è un dialogo con la giornalista Chiara Valentini in cui partendo dalle battaglie per il femnismo si incrociano le esperienze di queste due donne, le loro impressioni e riflessioni sulla storia delle donne e delle loro battaglie.

Donne messe all’oscuro dalle ingombranti figure di padri e mariti, che hanno lottato e che oggi cominciano a prendersi la loro rivincita. Ecco la trama di questo racconto, la rivincita e la conquista che però,  riportando le parole dell’autrice, «crea malumori e sentimenti di intolleranza. Da uno studio dell’Istat risulta che l’80% degli sfoghi sui social sono diretti contro le donne. E’ grave. Anche perché porta i più impauriti e i più deboli verso la violenza».

Ammirazione, quindi, per lo straordinario coraggio le donne donne  tempo che per l’affermazione di sé stesse hanno compiuto enormi sacrifici lungo il cammino di emancipazione e liberazione del genere femminile.

La vicinanza alle giovani donne dell’autrice e l’invito a credere di poter ribellarsi ad una mentalità che le mette da parte ma non solo. Nelle ultime interviste rilasciate dall’autrice anche un pensiero per tutti i giovani che stanno vivendo la pandemia. L’autrice, che ha vissuto il dramma della deportazione ai campi di concentrammento, ricorda alle giovani menti il concetto di ridimensionare, portare nella giuasta misura i pensieri, restare a casa non è poi un grande dramme se paragonato alle tragedie della storia, occorre tanta pazienza per uscire da questa nuova guerra contro un invisibile nemico. Sarà proprio sulla sua permanenza, insieme alla sua famiglia, in un campo di sterminio nazzista il prossimo proggetto culturale di Dacia Maraini.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli