venerdì 24 Maggio, 2024
23.6 C
Napoli

Articoli Recenti

spot_img

Covid e passionalità: fidanzati positivi al virus denunciati pur di stare insieme

La storia di un amore passionale, che unisce due giovani fidanzati e li spinge a volersi frequentare. Fin qui tutto bene, se non fosse che i due interessati, recatisi presso un albergo di Qualiano, nel napoletano, sono risultati positivi al Covid-19.

La storia dei due fidanzati di Qualiano

I due giovanissimi, residenti nel napoletano, hanno ricevuto una denuncia, da parte dei carabinieri, per la violazione delle disposizioni anti Covid; al momento del tampone, ambedue i ragazzi sono risultati positivi al virus, e quindi sottoposti all’isolamento fiduciario domiciliare. Successivamente, i due hanno lasciato l’abitazione per vedersi in un albergo di Qualiano, in provincia di Napoli.

Gli agenti hanno denunciato anche una terza persona, controllata in strada: un uomo di 36 anni, anche lui risultato positivo al Covid e sottoposto all’ isolamento. Al momento del controllo, l’uomo si trovava alla guida della propria vettura, sprovvisto di autorizzazione.

Una fuga d’amore durata poco

I due fidanzati si erano dati appuntamento in un hotel della circumvallazione esterna. I militari hanno raggiunto la struttura dopo una segnalazione giunta alla centrale operativa.

Durante la registrazione, da prassi in questi casi, i nominativi sono pervenuti alle forze dell’ordine; e dall’analisi delle generalità con il database dei positivi in isolamento è risultato che entrambi erano positivi al virus, e quindi tenuti ad osservare la misura.

Dopo aver verificato che non si trattava di un errore dei terminali, e che nessuno dei due aveva con sé l’esito negativo di un test; i due ragazzi, rispettivamente di 24 e lei 19 anni, sono stati denunciati.

Situazioni del genere sono frequenti nel corso dei controlli dei carabinieri, avvenuti nei giorni scorsi.

In un negozio di Pozzuoli, i militari hanno trovato un dipendente al lavoro, nonostante fosse positivo da giorni, mettendo a repentaglio la salute dei clienti e degli altri membri dello staff.

l’uomo è stato subito denunciato e l’attività è stata chiusa in attesa della sanificazione da parte dell’Asl locale.

Si dice che l’amore superi tutti gli ostacoli; in questo caso, però, non ha superato i dovuti provvedimenti legali.