giovedì 20 Giugno, 2024
33.1 C
Napoli

Articoli Recenti

spot_img

Cosa fare nel weekend a Napoli: dal 24 al 26 maggio 2024

Cosa fare nel weekend a Napoli: un weekend ricco di attività culturali, nei giorni 24, 25 e 26 maggio 2024.

Tra le attività, ecco alcuni suggerimenti di eventi a cui partecipare.

Cosa fare nel weekend a Napoli

Gli dei ritornano. I bronzi di San Casciano al MANN

Dal 16 febbraio al 30 giugno 2024 è in programma al Museo Archeologico Nazionale di Napoli la mostra “Gli Dei ritornano. I bronzi di San Casciano”.

Poiché, nell’estate 2022 sono venute alla luce scoperte nel santuario termale etrusco e romano del Bagno Grande di San Casciano dei Bagni.

23 concerti gratuiti nel Conservatorio di San Pietro a Majella a Napoli

Dal 1 marzo al 28 giugno 2024 nel Conservatorio di San Pietro a Majella “I concerti del Conservatorio 2024”.

Poiché gratuiti, si consiglia vivamente di non perdere questi interessanti concerti.

“Destinazione donna”: visite guidate gratuite su itinerari al femminile a Napoli

Sarà a Napoli dall’8 marzo al 6 giugno Destinazione Donna un bel progetto con 7 itinerari gratuiti e 20 visite guidate.

Per valorizzare e diffondere la cultura delle donne, visite guidate in italiano e in inglese.

A Napoli ritorna la Venere degli Stracci di Michelangelo Pistoletto: arte pubblica a Napoli

Da Mercoledì 6 marzo ritorna a Napoli in piazza Municipio una nuova e grande versione di Michelangelo Pistoletto, della Venere degli Stracci.

Cosa fare nel weekend a Napoli: tanti eventi in programma

In sintesi, l’opera rimarrà per 3 mesi e poi sarà spostata altrove.

“Diego Vive”: a Napoli un grande parco a tema dedicato a Diego Armando Maradona

Per la prima volta al mondo un parco a tema dedicato ad un atleta e sarà a Napoli dal 1 maggio al 31 luglio nel grande parco della ex Base Nato.

Il Flora Central, un garden bar nel cuore della Villa Floridiana a Napoli

Inoltre, situato sulla scalinata panoramica della Floridiana, c’è un bar che offre un’esperienza unica.

Tra tramonti che abbracciano le colline, nelle narici il profumo del vino e tra le mani un calice o un drink artigianale che è anche una promessa di piacere.

“La Flagellazione di Cristo” di Caravaggio esposta al Complesso di Donnaregina

Si terrà fino al 31 maggio 2024 la straordinaria opera di Caravaggio, “La Flagellazione di Cristo” sarà al Complesso Monumentale di Donnaregina, di ritorno dal Louvre.

Festival del Giallo nel parco della Villa Floridiana al Vomero: da giovedì 23 a domenica 26 maggio 2024 si terrà il Festival del Giallo.

“E’ aperto a tutti quanti”: tanti concerti gratuiti alle Gallerie d’Italia su via Toledo. Fino al 13 Luglio 2024 ritorna a Napoli “E’ aperto a tutti quanti”, la rassegna di concerti gratuiti in collaborazione con il Conservatorio di Musica San Pietro a Majella che si terranno alle Gallerie d’Italia di Napoli.

Gran Ballo delle Rose al Museo Archeologico di Napoli. Sarà la Società di Danza Parthenope a realizzare il Gran Ballo delle Rose, in programma domenica 26 maggio alle ore 10.30 nel Salone della Meridiana del Museo Archeologico di Napoli.

In sintesi, dame e cavalieri in abiti d’epoca danzeranno valzer, quadriglie, contraddanze e marce.

Diego Velázquez: l’ospite illustre alle Gallerie d’Italia a Napoli. Dal 24 aprile al 14 luglio 2024 alle Gallerie d’Italia di Napoli è possibile visitare la mostra “Velázquez. Un Segno Grandioso”.

Dora Caccavale
Dora Caccavale
Nata a Napoli (classe 1992). Laureata in Storia dell'Arte presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Autrice del libro "Lettere di Mattia Preti a Don Antonio Ruffo Principe della Scaletta" AliRibelli Editore. Organizzatrice di mostre ed eventi artistici e culturali. La formazione rispecchia il suo amore per l'arte in tutte le sue forme. Oltre alla storia dell'arte ha infatti studiato, fin da bambina, danza e teatro. Attualmente scrive per la testata XXI Secolo.