10.6 C
Napoli
lunedì, 30 Gennaio 2023

Coronavirus, la X Municipalità sostiene gli indigenti

Da non perdere

È attivo il servizio messo a disposizione dalla X Municipalità del comune di Napoli in favore di soggetti a rischio, i cui bisogni sono sostenuti con maggiori difficoltà a causa della diffusione del Coronavirus.

L’amministrazione, che comprende le zone di Bagnoli e di Fuorigrotta, ha messo a disposizione da circa una settimana la propria struttura per rispondere efficacemente all’emergenza costituita dal Coronavirus per i soggetti a rischio, nello specifico il servizio è rivolto a: disabili, anziani privi di supporto e clochard.

Dagli uffici della X municipalità di Napoli sono state rese note le seguenti dichiarazioni : “Abbiamo creato un coordinamento tra le varie Associazioni territoriali  (UNAC, Iskra, Casa del Popolo-Fuorigrotta, Caritas Interparrochiale, Cittadinanza Attiva, Guardia Rurale Volontaria, CNGEI)  che si sono rese disponibili per portare spese, farmaci e generi di necessità, e per fornire assistenza alle persone anziane, non autosufficienti o senza fissa dimora. Abbiamo fornito tutte le autorizzazioni e le facilitazioni necessarie a svolgere la loro attività, ed abbiamo creato un collegamento con i Servizi Sociali Territoriali che ci segnalano via via le situazioni di maggiori difficoltà”.

Attualmente è attivo un servizio mensa pensato per chi è senza fissa dimora, il progetto si propone di fornire un sostegno ancora maggiore alla cittadinanza. Grazie all’impegno del sindaco e dell’assessore al Welfare, Monica Buonanno, si sta valutando la possibilità di istituire un centro diurno e notturno, che vada ad offrire un’assistenza sanitaria ed un supporto sociale a chi vive per strada.

Ad esprimersi sul progetto è il presidente della X Municipalità, Diego Civitillo, che ha affermato: “Siamo in contatto costante con il Servizio Emergenze Sociali e l’Unità di Strada del Comune di Napoli per seguire situazioni di disagio, e in dialogo  costante con l’UOSM e il Servizio Socio-Sanitario dell’ASL Napoli 1. Le priorità da affrontare in questo momento sono di carattere sociale, al fine di prevenire non solo il contagio da Covid-19 ma anche situazioni di indigenza e solitudine”.

Un servizio a disposizione di chi vive situazioni di profondo disagio che, anche durante l’emergenza sanitaria costituita dal Coronavirus, necessita di accoglienza e supporto.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli