4shared
22.6 C
Napoli
lunedì, 14 Giugno 2021

Coprifuoco: dal 7 giugno cambiamenti in zona gialla e bianca

Lunedì 7 giugno sarà una data da ricordare per la lotta al Covid-19. Infatti, in tale giorno cambierà di nuovo il coprifuoco, che sarà spostato nelle regioni presenti in zona gialla ed eliminato nelle regioni bianche.

Da non perdere

A breve il belpaese vivrà un nuovo ed importante cambiamento, che avrà un effetto significativo sulle vite dei cittadini. Negli scorsi mesi abbiamo vissuto restrizioni significative, necessarie per tutelare la salute degli italiani. Ecco che, con la diffusione dei vaccini e la riduzione dei contagi, vengono proposti nuovi provvedimenti. Per tale motivo il prossimo lunedì cambierà di nuovo il coprifuoco. In alcune regioni sarà definitivamente abolito.

Il coprifuoco abolito nelle regioni in zona bianca

Lunedì 7 giugno, sarà un giorno fondamentale per la lotta al Covid. Il coprifuoco subirà diversi cambiamenti in base alle assegnazioni delle diverse zone d’Italia: In gialla, sarà spostato a mezzanotte, in seguito sarà abolito definitivamente il 21 giugno. Invece in zona bianca il provvedimento non sarà più applicato.

Le Regioni che entrano in zona bianca potranno anticipare l’abolizione del divieto di spostamento notturno. Quindi da lunedì 7 giugno diventeranno sette le Regioni italiane in zona bianca nelle quali non sarà più previsto il coprifuoco.

Le regioni che il 7 giugno passeranno in zona bianca

Dal prossimo lunedì le Regioni italiane in zona bianca nelle quali non sarà più presente il coprifuoco saranno: Abruzzo, Friuli-Venezia Giulia, Molise, Liguria, Sardegna, Umbria e Veneto.

ll 14 giugno passeranno in zona bianca anche Lombardia, Lazio, Piemonte, Puglia, Emilia Romagna e Provincia di Trento. Infine, dal 21 giugno il coprifuoco sarà eliminato anche in Sicilia, Marche, Toscana, Calabria, Campania e Provincia di Bolzano.

La Valle d’Aosta sarà l’ultima regione a dire addio al coprifuoco

Infine, l’ultima regione a salutare il provvedimento restrittivo sarà la Valle d’Aosta, che dovrebbe passare dal giallo al bianco il 28 giugno, data nella quale l’Italia potrà salutare il coprifuoco.

Un cambiamento importante dopo mesi di limitazioni, divieti ed enormi sacrifici portati avanti dai cittadini italiani per contrastare la pandemia di Covid-19; un segnale importante dell’andamento della lotta al Coronavirus in direzione di una maggiore libertà e di un ritorno, sempre più vicino, alla normalità.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli