1

Coppa Davis: a breve Fognini-James, poi Seppi-Murray

E’ tutto pronto. Stanno per partire i quarti di finale della Coppa Davis in programma da oggi fino a domenica sul lungomare di Napoli. Ieri c’è stata la cerimonia del sorteggio, svoltasi a mezzogiorno nei saloni del Tennis club Napoli, che ha definito il volto della sfida tra Italia e Gran Bretagna. Il primo atto ufficiale ha stabilito che saranno Fabio Fognini e James Ward ad aprire il programma del weekend, questa mattina alle ore 11.30. A seguire saranno Andreas Seppi e Andy Murray a giocare la seconda sfida.

Sabato il doppio alle ore 14, domenica gli ultimi due singolari a partire dalle 11.30. Leon Smith, capitano della Gran Bretagna, ha optato per il più anziano James Ward nel ballottaggio tra numeri 2 con Daniel Evans. Rientrato il piccolo allarme riguardante proprio il numero uno britannico: Andy Murray non era presente alla cerimonia per un disturbo gastrointestinale, ma poi si è allenato nel pomeriggio, quindi ci sarà.

Fabio Fognini aprirà le ostilità contro James Ward, queste le dichiarazioni del ligure dopo il sorteggio: Lo conosco bene, non ci siamo mai affrontati ma qualche anno fa ci siamo allenati insieme in Spagna. E’ un buon giocatore, ma io devo pensare solo al mio tennis. Certo, sarà un match importante, mi sento abbastanza bene e nel pomeriggio mi allenerò ancora. Ogni giorno che passa mi sento meglio, credo di aver recuperato. La Davis, il fatto di giocare per il tuo Paese, ti regala emozioni forti, diverse da quelle del circuito.

Dice la sua sul sorteggio anche il capitano dell’Italia, Corrado Barazzutti: “Sportivamente parlando speriamo che Murray stia bene. Per quanto riguarda il tempo, domani e sabato è prevista pioggia ma non possiamo farci nulla. Sarà più complicato se si giocherà a sprazzi, soprattutto per la concentrazione, ma i giocatori sono abituati. Il sostegno del pubblico sarà molto importante, io ho ricordi bellissimi di quando ho giocato in Italia. Che dire: è sempre molto meglio giocare in casa: in Argentina a febbraio, per esempio, è stata dura. Sulla carta ci sono due singolari dove siamo favoriti mentre i match contro Murray sono un po’ più complicati. Il doppio è molto più equilibrato ma noi forse siamo più forti.

Intanto sul lungomare di Napoli è difficile trovare una camera libera: è tutto esaurito, dagli hotel al campo, per questa sfida molto sentita. Festeggiano i proprietari degli alberghi: la tappa partenopea della Coppa Davis può rappresentare davvero una piccola ‘fortuna’, per loro e per tutta la città di Napoli.

Questo il programma completo delle gare:

venerdi
dalle 11.30:
Fabio Fognini (ITA) c. James Ward (GBR)
a seguire:
Andreas Seppi (ITA) c. Andy Murray (GBR)

sabato
dalle 14.00:
Simone Bolelli/Paolo Lorenzi (ITA) c. Colin Fleming/Ross Hutchins (GBR)

domenica
dalle 11.30:
Fabio Fognini (ITA) c. Andy Murray (GBR)
a seguire
Andreas Seppi (ITA) c. James Ward (GBR)

 Aggiornamento in tempo reale. Ore 13:00:

Tennis

Sul campo, allestito sul lungomare di Napoli, piove da circa due ore, quindi la gara in programma alle 11,30, tra Fognini e Ward, è stata rinviata alle ore 15:00. Gli operatori del Tennis Club Napoli stanno provando ad asciugare il campo.