4shared
12.8 C
Napoli
giovedì, 27 Gennaio 2022

Consacrazione della Basilica di San Pietro:correva l’anno 1626

La posa della prima pietra era avvenuta nel 1506

Da non perdere

La Basilica di San Pietro fu consacrata, dopo 120 anni dalla posa della prima pietra, il 18 novembre 1626.

Commissionata da Papa Giulio II, fu poi consacrata da Papa Urbano VIII, in una data ancora più simbolica se si pensa che erano trascorsi esattamente 1.300 anni dalla consacrazione della prima basilica costantiniana.

La Basilica ad oggi simbolo di culto per i milioni di fedeli Cristiani che si recano in Città del Vaticano, oltre alla lunghissima storia per la sua realizzazione, vanta tra esterno ed interno nomi illustrissimi tra gli artisti che hanno lavorato al monumentale progetto. Solo per elencarne  Michelangelo, Bernini, Canova, Raffaello e Bramante.

Il progetto iniziale della monumentale opera viene promosso da Niccolò V verso la metà del XV secolo, ma sarà nell’aprile del 1506 si terrà la cerimonia della posa della prima pietra che avvenne, secondo la tradizione, dove è sepolto l’apostolo Pietro. Infatti la nuova chiesa sorge nel sito degli Horti di Agrippina, del Circo di Nerone e dell’obelisco.

Il progetto per la nuova basilica venne successivamente affidato al celeberrimo Gian Lorenzo Bernini che ne modificó alcuni elementi della facciata e realizzò il famoso colonnato della piazza antistante alla basilica, che porta, oggi, il suo nome. Nella decisione di Bernini di realizzare il colonnato l’architetto volle rappresentare metaforicamente l’abbraccio della Chiesa di Cristo ai suoi fedeli.

Seguì negli anni della realizzazione anche l’architetto Bramante che ne progettó la pianta, mentre il grande Michelangelo Buonarroti non redisse mai un suo progetto definitivo ma decise di procedere per settori. Infatti alla sua morte, da più parti, si cerca di ricostruire il suo disegno originario per ultimare l’opera incompiuta.

Volendo fornire qualche numero che spieghi anche il perché furono necessari tempi così lunghi per la realizzazione della Basilica diremo che l’edificio misura 218 metri di lunghezza e 136 metri di altezza fino alla cupola, con un’area di 23mila metri quadrati.

Se è vero che la Basilica fu consacrata nel 1626, il completamento della piazza antistante, avvenne solo nel 1667.

La Basilica di San Pietro resta per tanto non solo un luogo di fede, ma anche e soprattutto una vera e propria opera d’arte da visitare assolutamente.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli