17.4 C
Napoli
giovedì, 6 Ottobre 2022

Concorso di Poesia

Da non perdere

Daniela Leone
Responsabile Area Eventi.

Concorso di Poesia “Yalla! Versi d’intercultura”

 

 

Dopo ‘Segnali di Fumo. L’intercultura a fumetti’ e ‘YALLA! Scatti d’intercultura’, Yalla, Servizio Regionale di Mediazione Culturale, lancia un nuovo concorso, “Yalla! Versi d’intercultura”. Questa volta ai partecipanti si chiede di raccontare, attraverso la poesia, la Campania dinamica e plurale.

Il concorso ha come obiettivo quello di stimolare l’immaginario collettivo di tutti i cittadini, sia italiani che stranieri, invitandoli a descrivere, in versi e strofe, la loro esperienza nell’incontro con persone di diversa nazionalità ed il loro vivere quotidiano a contatto con altre culture e tradizioni, in un territorio, come è oggi la Campania, multiculturale, ricco di vita ed energia.

Il concorso è suddiviso in due sezioni, la prima ‘Senior’, rivolta agli adulti, e la seconda ‘Junior’, riservata agli allievi delle scuole superiori.

I componimenti potranno essere scritti in italiano o in lingua straniera con traduzione in italiano a fronte, liberi nella scelta del metro e nel numero dei versi, e dovranno essere inediti, originali e non in corso di pubblicazione, pena l’esclusione dalla competizione.

Come ogni concorso, ad esaminarli sarà una giuria di esperti e ci saranno in palio premi e pubblicazioni ad hoc per i primi classificati di entrambe le sezioni in gara.

 

“Yalla! Versi d’intercultura” è un concorso totalmente gratuito. Per partecipare, basta compilare i moduli d’iscrizione ed inviarli al Centro Yalla di Napoli entro il 20 marzo 2015, secondo le modalità riportate nel Bando del concorso.

L’iniziativa è curata e realizzata nell’ambito del Servizio Regionale di Mediazione Culturale YALLA, progetto triennale finanziato dalla Regione Campania – POR Campania FSE 2007/2013 e gestito da Cidis Onlus in partenariato con Gesco, attraverso la Cooperativa sociale Dedalus.

image_pdfimage_print
Articolo precedenteMagica…mente a Roma
Prossimo articoloGrande festa della Ricostruzione

Ultimi articoli