17.4 C
Napoli
mercoledì, 7 Dicembre 2022

Cinema: il film l’Ombra del Giorno con Scamarcio

L'Ombra del Giorno è un film di di genere drammatico, sentimentale del 2022, diretto da Giuseppe Piccioni, con Riccardo Scamarcio e Benedetta Porcaroli.

Da non perdere

Tra le novità del cinema 2022 il film l’Ombra del Giorno è una di queste.

Diretto da Giuseppe Piccioni, il film è uscito nelle sale cinema nello scorso inverno.

Di genere drammatico e sentimentale, è ora disponibile anche su Sky Cinema nella sezione nuove visioni.

Chi non ha perso l’uscita nelle sale, potrà ora goderselo in streaming.

Cast

Il cast è formato da: Riccardo Scamarcio che interpreta Luciano Traini, Benedetta Porcaroli che interpreta Anna Costanzi – Esther Pauwel; Lino Musella che interpreta Osvaldo Lucchini, Valeria Bilello che interpreta Amelia, Waël Sersoub interpreta Emile Costa; Sandra Ceccarelli che interpreta Elsa, madre di Corrado; Vincenzo Nemolato sarà Giovanni, Antonio Salines il professore.

Trama

L’ombra del giorno è un film ambientato in una città di provincia (Ascoli Piceno) sul finire degli anni Trenta.

Luciano, simpatizzante del fascismo come la stragrande maggioranza degli italiani, è il proprietario di un ristorante, che crede tuttavia di poter vivere secondo le regole che si è dato, in una sorta di isolamento dal mondo esterno.

Ma sulla vetrina che dà sull’antica piazza, insieme ai segnali preoccupanti di qualcosa che sta per accadere nel mondo, compare una ragazza che porta con sé un segreto.

Si chiama Anna e riesce a farsi assumere nel ristorante.

Da allora per Luciano la vita non sarà più la stessa e insieme ai pericoli che si trova a fronteggiare, c’è quello più grande di tutti: l’amore.

L’ombra del giorno è una storia d’amore, in quei difficili anni.

Curiosità

La maggior parte del film viene girato nel Caffè Meletti di Ascoli Piceno che si affaccia sulla Piazza del Popolo.

La scena di Luciano e Anna in bicicletta viene girata nella Via delle Stelle mentre la scena successiva è girata nel giardino e nella Kaffeehaus del giardino del Palazzo Saladini Pilastri, nel centro storico di Ascoli Piceno.

La scena dello “scarico nel fiume” viene girata nel Ponte Tufillo mentre la scena finale viene girata nella Riserva Naturale della Sentina, all’altezza della Foce del Tronto.

 

image_pdfimage_print

Ultimi articoli